menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Riva Bianca a Lierna

La Riva Bianca a Lierna

Spiagge tutte balneabili, «dal 2016 investiti 18 milioni per la depurazione»

Lario Reti Holding commenta i dati dell'Ats Brianza che evidenziano lo stato di salute delle acque del lago: «Nel 2018 previsti interventi per 9 milioni, a tutela dell'ambiente»

Gli investimenti sulla depurazione delle acque stanno dando riscontri positivi. Le spiagge lecchesi sono tutte balneabili: un risultato virtuoso che evidenzia il miglioramento della qualità delle acque del lago negli ultimi anni. I dati di Ats Brianza sui campioni prelevati in 23 località lacustri, dal Lido di Mandello a Rivabella di Lecco, dalla spiaggia di Oro a Bellano al Lido di Abbadia Lariana, non mentono. 

Tutte balneabili le spiagge lecchesi

Da Lario Reti Holding sottolineano l'efficacia dei numerosi interventi effettuati negli ulti anni sul settore della depurazione. «Sono oltre 18 i milioni che sono stati o saranno investiti nella depurazione dal 2016 ad oggi, di cui 9 previsti nel 2018, sintomo dell'importanza che il rispetto e la tutela dell'ambiente ricopre per la società» spiega Vincenzo Lombardo, direttore corporate di Lario Reti Holding.

Un ruolo determinante è ricoperto anche dal contributo economico stanziato dalla Regione Lombardia per la salvaguardia dei laghi alpini, grazie al quale Lario Reti Holding potrà usufruire di oltre 4
milioni di euro per effettuare lavori di miglioramento sulla rete fognaria di Mandello, Oliveto
Lario, Civenna e Valbrona e sui depuratori di Bellano, Colico e Ballabio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento