Rivalutazione pensioni 2020: aumento degli importi

Tra le novità previste dalla legge di Bilancio 2020 vi è anche la rivalutazione delle pensioni. Vediamo di cosa si tratta

Come stabilito dalla Legge di Bilancio 2020, è previsto un aumento delle pensioni, e i numeri sono resi noti in via ufficiale dall’INPS. Nella circolare vengono date disposizioni circa la rivalutazione delle pensioni, ma anche per le prestazioni assistenziali e relativi importi.

Rivalutazioni pensioni 2020

La rivalutazione delle pensioni viene calcolata ogni anno sulla base dell’andamento dell’inflazione, per fare in modo che la pensione non perda potere di acquisto. 

Vediamo quali sono le modalità in cui è attribuita la rivalutazione delle pensioni 2020 in termini percentuali:

- del 100% per le pensioni pari o inferiori a tre volte l’importo dell’assegno minimo;

- del 97% per i trattamenti pensionistici complessivamente pari o inferiori a quattro volte il trattamento minimo INPS;

- del 77% per i trattamenti pensionistici complessivamente superiori a quattro volte il trattamento minimo INPS e pari o inferiori a cinque volte l’assegno minimo;

- del 52% per le pensioni complessivamente superiori a cinque volte il trattamento minimo INPS e pari o inferiori a sei volte il minimo;

- del 47% per i trattamenti pensionistici complessivamente superiori a sei volte l’assegno minimo e pari o inferiori a otto volte il trattamento minimo INPS;

- del 45% per le pensioni complessivamente superiori a otto volte il trattamento minimo INPS e pari o inferiori a nove volte il trattamento minimo INPS;

- del 40% per i trattamenti pensionistici complessivamente superiori a nove volte il trattamento minimo INPS.

L’INPS nella circolare, informa anche sulla rivalutazione delle pensioni sociali e assegni sociali per il 2020. Vediamo come cambiano le cifre:

  • per la pensione sociale si passa da 337,44 euro mensili del 2019 a 378,95euro nel 2020;
  • per l’assegno sociale si passa da 457,99 euro nel 2019 ai 459,93 nel 2020;

Come cambiano le pensioni per mutilati, invalidi civili, ciechi civili e sordomuti?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • per le pensioni di invalidi e sordomuti si passa da 285,66 euro del 2019 a 286,81 euro nel prossimo anno;
  • per le pensioni di ciechi parziali si passa da 212,01 euro a 212,86 euro;
  • per le pensioni di ciechi assoluti si va dai 308,93 euro del 2019 a 310,17euro del 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Importante scoperta sul Coronavirus: nell'équipe svizzera c'è un mandellese

  • Tragedia a Valmadrera: addio al consigliere comunale Pamela Cazzaniga

  • Coronavirus, il punto. Nel Lecchese oltre cento tamponi positivi in un giorno, quasi seimila decessi in Lombardia

  • Il bucato al tempo del Coronavirus: come eliminare germi e batteri

  • Sconti per famiglie in difficoltà e corsie preferenziali: le misure di Esselunga contro il Coronavirus

  • Arriva l'ora legale: ecco quando spostare le lancette

Torna su
LeccoToday è in caricamento