Servizio civile: tutte le informazioni utili

Un'opportunità per i giovani dai 18 ai 29 anni che desiderano accrescere le proprie competenze professionali

Per i giovani che desiderano ampliare le proprie competenze professionali e sociali, un'ottima opportunità è quella di presentare domanda per svolgere il Servizio civile. Si tratta di un'occasione di crescita personale, un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, e un prezioso strumento per aiutare le fasce più deboli della società contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese. 

Che cos'è il Servizio Civile?

Si tratta di un'opportunità per i giovani dai 18 ai 28 anni di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore di coesione sociale.

Il servizio civile nazionale ha una forte valenza educativa e formativa ed è una importante occasione di crescita personale. Chi sceglie di impegnarsi per dodici mesi nel servizio civile nazionale, sceglie di aggiungere un'esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita lavorativa, quando non diventa addirittura opportunità di lavoro, nel contempo assicura una sia pur minima autonomia economica. 

Si tratta di un percorso aperto ai ragazzi e alle ragazze dai 18 ai 28 anni che possono decidere di scegliere volontariamente di vivere un’esperienza di 12 mesi presso un ente (Associazioni di volontariato, Associazione di promozione sociale, Cooperative sociali, ONG, comuni, comunità montane, Università, USL ecc.) come parte attiva di un progetto che può riguardare i settori dell'assistenza, dell'ambiente, dell'educazione e promozione culturale, del patrimonio artistico e culturale, della protezione civile, del servizio civile all’estero.

L'attività prevede un rimborso mensile pari a 433,80 euro (più un’indennità aggiuntiva giornaliera, per quanti prestano servizio all’estero), nonché la copertura assicurativa e l’attestato di fine servizio. 

Non possono svolgere il servizio civile regionale: 

  • I soggetti che hanno prestato servizio civile regionale non possono presentare ulteriore domanda per il servizio stesso.
  • I soggetti che hanno prestato servizio civile nazionale o regionale in altre regioni non possono presentare domanda per il servizio civile regionale.
  • I soggetti che abbiano avuto o che abbiano in corso con l'ente in cui dovranno prestare servizio civile regionale un qualsiasi rapporto di lavoro, non possono presentare domanda per il servizio civile regionale al medesimo ente.

Come partecipare?

ll Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale emana periodicamente dei bandi per la selezione dei volontari per mettere a concorso i posti nei progetti di Servizio Civile Nazionale presentati dagli enti. Ad ogni bando è allegato l'elenco dei progetti tra i quali è possibile effettuare la scelta. 

La domanda deve essere presentata all'ente che realizza il progetto. Possono partecipare alla selezione tutti i giovani che abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d'età.

La domanda deve essere indirizzata all'ente presso il quale si vuole svolgere il Servizio, e deve essere redatta secondo un apposito modello. È necessario indicare: il progetto al quale si vuole partecipare; i dati personali; di essere in possesso di alcuni requisiti. Inoltre, di non aver riportato condanne penali; di essere (o non essere) disponibile ad effettuare il servizio anche in posti resi disponibili dopo le procedure selettive; di essere (o non essere) disponibile ad essere assegnato ad un progetto differente da quello da lui prescelto; di aver preso visione del progetto in questione e di essere in possesso dei requisiti richiesti dall'ente; di essere (o non essere) residente nel luogo di realizzazione del progetto; che provvederà autonomamente alle spese di viaggio per raggiungere la sede del progetto; di non aver presentato ulteriori domande per le selezioni di altri progetti di Servizio civile; di non avere rapporti di lavoro con l'ente che realizza il progetto nemmeno nell'anno precedente.

II/La candidato/a deve corredare la richiesta, ove richiesto, con titoli di studio, titoli professionali e documenti attestanti eventuali esperienze lavorative già svolte.

Terminate le procedure selettive, l'Ente compila le graduatorie e le comunica al Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, che dispone l'avvio al servizio dei volontari risultati idonei e selezionati.

Maggiori informazioni sul Servizio Civile

- Servizio Civile corso Matteotti 3 – Lecco (6° piano)
Referente del Servizio: sig.ra Nicoletta Orlandi
Telefono: 0341 295332
Fax: 0341 295333
E-mail: servizio.civile@provincia.lecco.it

Gli uffici sono aperti:
lunedì-mercoledì: 9.00-13.00 e 15.00-17.30
martedì-giovedì-venerdì: 9.00-14.00

- Il Servizio Civile Nazionale nel Comune di Lecco è coordinato dalla Rete dei servizi di informazione, comunicazione e partecipazione
Tel 366 6586381
E-mail: serviziocivile@comune.lecco.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

Torna su
LeccoToday è in caricamento