Lavoro

Come diventare assistenti di volo: requisiti e formazione

La vita degli assistenti di volo ti affascina? Ami viaggiare e conoscere nuove culture? Scopriamo insieme come trasformare questa passione in un lavoro

Se volate spesso, durante i vostri viaggi vi sarete sicuramente imbattuti nel cosiddetto cabin crew, il personale di cabina che lavora sugli aerei. Molti si chiedono quali siano i requisiti per poter diventare hostess o steward, e quale tipo di formazione bisogna intraprendere. Le domande a riguardo sono tante.

Diventare assistente di volo può essere molto vantaggioso, in quanto permettere di girare il mondo e scoprire e conoscere nuove culture. Ci sono anche alcuni inconvenienti da considerare, come gli orari estenuanti, e lo stress causato da voli consecutivi, durante i quali è fondamentale apparire sempre impeccabili. 

Chi può diventare assistente di volo?

Per diventare assistente di volo innanzitutto, è indispensabile conoscere le lingue straniere, avere determinate caratteristiche fisiche, e una vista perfetta 10/10. Si tratta sicuramente di un lavoro dinamico, una professione affascinante, grazie alla quale è possibile spostarsi da una città all’altra del mondo. 

È un lavoro adatto maggiormente ai giovani che amano viaggiare, e a tutti coloro che hanno molto pazienza anche con i passeggeri più esigenti. L’assistente di volo infatti, deve possedere tre caratteristiche molto importanti: gentilezza, cordialità e disponibilità. È indispensabile avere sempre il sorriso sulle labbra, saper mantenere la calma e il controllo, senza perdere la pazienza con estrema facilità. Chiunque faccia parte della cabin crew infatti, deve saper trasmettere tranquillità e serenità, soprattutto ai passeggeri che hanno paura di volare. Gli assistenti di volo hanno sempre una grande responsabilità. Devono avere l’autorevolezza necessaria per far rispettare le norme di sicurezza a bordo, cercando di far mantenere la calma anche nei momenti più difficili. 

Di cosa si occupano?

Diventare assistente di volo, significa garantire il comfort e la sicurezza a tutti i passeggeri, e fare in modo che il volo risulti piacevole e rilassante. 

A bordo dei vari velivoli, steward e hostess sono chiamati a svolgere diversi compiti:

  • Accogliere i passeggeri, farli accomodare e mostrare le principali norme di sicurezza
  • Occuparsi del relax e del comfort dei clienti, servendo cibo, drink e riviste
  • Svolgere il servizio di assistenza e pronto soccorso 
  • Seguire l’immagazzinamento e scaricamento dei bagagli
  • Chiudere il portellone e comunicare al pilota la possibilità di partenza

Considerate che, l’assistente di volo è il volto principale della compagnia aerea, proprio per questo motivo è fondamentale per l’azienda, assumere persone di bell’aspetto, educate, gentili e cordiali. 

Ricordiamo che anche il personale di bordo deve rispettare sempre le classiche norme di sicurezza, mostrando ai passeggeri il comportamento da tenere in fase di atterraggio e di decollo. 

Come diventare assistente di volo

Se desiderate intraprendere questo percorso, sarà quindi necessario conoscere una o più lingue straniere, avere una passione per i viaggi e avere cura del proprio aspetto. 

Vediamo quali sono i requisiti principali per poter diventare assistente di volo:

  • essere in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore
  • ottima conoscenza della lingua inglese
  • non avere piercing e tatuaggi visibili;
  • bella presenza;
  • altezza minima di 1,65 cm per le donne e di 1,70 per gli uomini;
  • avere una vista di 10/10;
  • conoscere le buone maniere
  • godere di buona salute (occorre presentare il certificato medico aeronautico di classe 2)

Se si possiedono tali requisiti, ci si può candidare seguendo le modalità richieste. Alcune compagnie ricevono i cv e fanno una prima selezione o scrematura dei candidati, altre, invece, preferiscono sin da subito incontrare i papabili steward e le papabili hostess di persona e procedere per step di colloquio in colloquio.

Come diventare assistente di volo: formazione 

Per iniziare la carriera di assistente di volo, basta rispondere agli annunci delle compagnie aeree, e partecipare alle giornate dedicate al crew recruitement delle singole compagnie. Se verrete selezionati, sarà la compagnia stessa ad occuparsi della vostra formazione, organizzando per voi un corso teorico-pratico con esame finale. Solitamente l’iscrizione ai “recruitment day” avviene online, e già da questa prima fase i selezionatori fanno una scelta sui dati personali messi a disposizione.

Superata questa fase ai candidati viene proposto un colloquio individuale e/o di gruppo. Curate molto l’aspetto fisico, i capelli, gli indumenti, il trucco , devono dare un senso di ordine e di eleganza, perché voi sarete l’immagine futura della Compagnia aerea. 

Le Aziende educano il personale scelto con corsi di formazione per il personale di bordo ,sono gratuiti e possono o meno prevedere un rimborso spesa. Si svolgono nei vari centri areonautici autorizzati e sono riconosciuti in tutta Europa. Gli argomenti trattati riguardano per lo più le situazioni d’emergenza e come gestirle.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come diventare assistenti di volo: requisiti e formazione

LeccoToday è in caricamento