Diritto allo studio universitario: tutte le agevolazioni

Ecco alcune agevolazioni e servizi importanti per chi decide di iscriversi all'università

Per Diritto allo Studio Universitario si intende una rete integrata di azioni, strumenti e servizi che consentano agli studenti di scegliere e frequentare le istituzioni universitarie dell'Emilia Romagna cogliendone tutte le possibilità formative.

Il diritto allo studio universitario

Studiare può costare parecchio, proprio per questo motivo, gli studenti particolarmente capaci e meritevoli che vogliono proseguire gli studi, ma che si trovano in una condizione economica sfavorevole, possono contare sui Benefici per il diritto allo studio.

Ogni anno, a giugno, il PoliMi e il polo di Lecco, pubblica un apposito Bando di concorso.

Quali sono i benefici? 

- Una borsa di studio, composta da una parte in denaro e una parte in servizi  (in particolare il servizio di ristorazione);

- La borsa ha un importo differente in base al fatto che tu sia uno studente in sede, pendolare o fuori sede; 

- Se vieni da “lontano”, oltre che per la borsa di studio puoi fare domanda anche per un posto alloggio a tariffa agevolata (valido per il polo di Milano). 

Per assegnare i Benefici vengono presi in considerazione due requisiti:

  • il REDDITO: è necessario richiedere l’ISEE valevole per il diritto allo studio in tuo favore: il suo valore dovrà essere inferiore (o uguale) al limite fissato nel Bando;

  • il MERITO: se ti iscrivi agli anni successivi, si terrà conto dei CFU che hai conseguito. Il numero minimo di CFU richiesti varia a seconda dell’anno d’iscrizione e del livello del corso di studio (laurea, laurea magistrale eccetera). Se ti iscrivi al primo anno, il requisito considerato in prima battuta è solo il reddito, ma se vorrai mantenere il beneficio dovrai conseguire un numero minimo di CFU nel corso dell’anno accademico.

In sintesi, questi sono i “passi” da compiere entro i termini previsti:

  • richiedere l’attestazione ISEE valevole per le "prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario";
  • accedere ai tuoi Servizi online e quindi all’apposita form che si trova qui: "Agevolazioni e Convenzioni" > "Presentazione domanda Benefici Diritto allo Studio";
  • compilare la form ed inviarla;
  • salvare la ricevuta sul tuo device.

Ricordati di chiudere e inviare la domanda entro le scadenze fissate nel Bando anche se non sei ancora immatricolato o iscritto al Politecnico. 

Altri benefici

Se decidi di partecipare ad un programma di mobilità internazionale di almeno due mesi e fino ad un massimo di 10 mesi, potrai chiedere un’integrazione della Borsa DSU, per affrontare le spese che dovrai sostenere all’estero. E, infine, al termine del tuo percorso di laurea magistrale, se hai rispettato i tempi, appena dopo il conseguimento del titolo, puoi chiedere il premio di laurea, appunto, di €.1.000!

Il bando

Ecco il Bando che ti dà le indicazioni su come partecipare al concorso per l’assegnazione dei Benefici DSU per l’A.A. 2020/2021 che ti consigliamo di leggere. Qui ti anticipiamo che sono aperti i termini per presentare la domanda. Hai tempo fino alle ore 12.00 del giorno: 

  • 15 luglio 2020 se ti iscrivi agli anni successivi di tutti i corsi di studio
  • 7 agosto 2020 se ti iscrivi al primo anno di tutti i corsi di studio

Per maggiori info 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Polo territoriale di Lecco, premi e borse di studio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Coronavirus, il punto: nessun caso di positività nel Lecchese, boom di guarigioni

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento