Calolziocorte: grazie all'intervento dei volontari della protezione civile di calolziocorte riaperta la strada comunale per Oneta

Questa mattina, martedì 21 aprile, grazie all'intervento della protezione civile di Calolziocorte è stata resa praticabile la strada comunale per Oneta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Questa mattina, martedì 21 aprile, grazie all'intervento dei volontari  Gruppo Comunale di Protezione Civile di Calolziocorte e è stata resa praticabile la strada comunale per Oneta

Infatti hanno ripristinato la strada comunale che da Rossino, partendo da Via Erve, porta alla frazione di Oneta.Undici volontari si sono dati da fare con motoseghe, roncole, badili e soffiatori per liberare la strada dalle piante che erano cadute e ne ostruivano il passaggio.

Al termine dell'intervento sono state rimosse e tagliate ben trenta piante.

Il Consigliere delegato alla protezione Civile, nonché coordinatore del gruppo Sonia Mazzoleni, ha fatto presente al sindaco la situazione attuale, chiedendo che venga emanata una ordinanza per i proprietari dei fondi affinchè provvedano ad intervenire sui propri terreni per evitare il ripetersi di questa situazione creatasi non solo a causa delle condizioni metereologiche ma soprattutto dalla mancata gestione delle zone boscate.

Il lavoro dei volontari ha consentito di rimettere a disposizione della cittadinanza questa "strada" che da sei mesi era impraticabile; ora tutti potranno riutilizzare questo percorso che, oltre a consentire la viabilità pedonale, diventa un'occasione per fare una bella passeggiata in mezzo alla natura sino ad Oneta, soprattutto ora che la stagione si presta a questo tipo di svago.

Grazie a tutti i volontari della Protezione Civile per l'impegno ed il lavoro svolto gratuitamente per tutti noi.

Torna su
LeccoToday è in caricamento