Temperature da record: ieri a Germanedo 37.7° C. Nel weekend caldo più "umano"

Registrati dati storici in diverse località. Livelli di ozono alle stelle e scatta l'allerta incendi. Tra sabato e domenica la canicola concederà una lieve tregua

È caldo da record. L'ondata di calore proveniente dal Sahara che ha colpito il Nord Italia è già nella sua parabola discendente, e tra sabato e domenica la situazione è destinata a tornare su valori più consoni alle medie stagionali di fine giugno.

Ieri, però, si sono segnati diversi record, in particolare in quota, dove non si erano mai registrate simili temperature. La massima segnata nel territorio ieri, giovedì 27 giugno 2019, è stata 37.8 a Cernusco Lombardone, mentre a Lecco si è raggiunto il ragguardevole picco di 37.7 a Lecco Germanedo, mai registrato prima in questo periodo dell'anno.

Se si fosse attivato vento da nord, fanno sapere gli esperti del meteo, avremmo potuto raggiungere anche la soglia dei 40° C toccata in altri parti d'Italia.

I consigli di Ats Brianza contro il caldo

La previsione

Oggi, venerdì, le temperature massime sono in calo mentre aumentano le minime. L'umidità più alta di ieri, in ogni caso, farà sì che la percepita superi comunque i 40° C nel tardo pomeriggio. Si raggiungeranno picchi fra 34° e 36° C nelle aree più occidentali, mentre da sabato le massime si assesteranno sui 30-31° C. Temporali che rinfrescheranno veramente sono attesi soltanto da mercoledì, dopo un'altra giornata da "bollino rosso", quella di lunedì.

Allerte correlate

Nel frattempo la sede operativa della Protezione civile ha diramato un bollettino di colore giallo ("cricitità ordinaria") per rischio incendi, valido fino a prossimo aggiornamento.

Fa paura anche l'inquinamento da ozono, che in periodi così caldi rappresenta una grave problematica. Il 26 giugno, l'altro ieri, a Lecco si è raggiunto un massimo media mobile sulle otto ore di 172 µg/m³ su un valore obiettivo di 120, ben oltre il limite per la salute. Il picco più alto è stato di 189 µg/m³, superiore alla soglia di informazione di 180 µg/m³. Arpa ha informato che il valore più alto registrato a Lecco ieri, 27 giugno, è stato addirittura di 245 µg/m³, oltre la soglia di sicurezza di 240.

Stremati dal caldo, ragazzini si sentono male

Estremi Provincia di Lecco Giovedì 27 Giugno 2019

CITTA'    MIN°C    MAX°C

Abbadia Lariana    24.2    36.2
Barzago    22.8    36.2
Barzio    18.1    33.8
Bevera di Sirtori    23.3    36.8
Bonzeno di Bellano    21.4    34.1
Calco Superiore    24.4    37.4
Casletto di Rogeno    24.0    37.3
Cernusco Lombardone    23.5    37.8
Cortenuova di Monticello Brianza    20.5    36.7
Dervio Lago    24.0    33.3
Erve    20.9    34.3
Galbiate    24.8    36.2
Galgiana di Casatenovo    22.6    36.1
Garlate    24.1    36.7
Lecco centro    25.9    37.0
Lecco Germanedo    21.0    37.7
Lecco San Giovanni    24.7    37.4
Lezzeno di Bellano    24.0    35.2
Maggio di Cremeno    18.9    34.2
Mandello del Lario    24.1    35.0
Monte Cornizzolo - Rif. SEC    21.1    31.1
Olginate    25.0    37.2
Oliveto Lario    23.3    35.2
Osnago    23.4    36.8
Perego loc. Galbusera Nera    24.9    35.4
Perledo loc. Cantone    23.0    36.2
Piani di Bobbio - Orscellera    21.1    27.7
Piani Resinelli    21.0    30.3
Rovagnate fraz. Albareda    22.4    36.7
Santa Maria Hoè loc. Sancina    22.5    36.1
Taceno    18.6    36.2
Valcava di Torre de' Busi    22.6    30.3
Valmadrera    24.7    37.2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • Sulla spiaggia di Abbadia Lariana il mistero delle strutture di pietra

Torna su
LeccoToday è in caricamento