Perturbazione in arrivo: scatta l'allerta neve anche sul Lecchese

La Protezione civile della Regione Lombardia ha diramato un bollettino per rischio ordinario (codice giallo) fino alle 6 di venerdì. Resta valida l'allerta per incendi boschivi

Scatta l'allerta neve sul nostro territorio, la prima della stagione invernale. La depressione in transito dall'Atlantico verso il Mediterraneo centro-occidentale coinvolgerà di striscio anche il Nord Italia, portando piogge e rovesci nel fine settimane e neve a quote basse.

La Protezione civile della Regione Lombardia ha diramato nelle scorse ore un bollettino di allerta per rischio ordinario (codice giallo) su Lario e Prealpi per quanto riguarda la neve, un'allerta valida dalla mezzanotte di giovedì 13 dicembre alle 6 di venerdì 14 dicembre. Sul Lecchese, secondo le previsioni meteorologiche, è probabile nevischio a bassa quota nella giornata di domenica 16 dicembre.

Accanto all'allerta per neve, resta valida l'allerta precedentemente emessa dalla Regione Lombardia per il rischio di incendi boschivi, che rimane di codice giallo (ordinario) in attesa delle prossime precipitazioni.

La situazione meteo in Lombardia

Per la giornata del 13 dicembre possibili accumuli di 1-5 cm sull'Oltrepò pavese oltre i 500 metri, 0-2 cm al di sotto dei 500 metri. Sulle Prealpi bresciane e sulla Pianura bresciana-cremonese-mantovana neve possibile fino al suolo, ma con bassa probabilità di attecchimento (fino a 1-2 cm localmente, comunque con temperature positive nelle ore centrali del giorno). Sulle zone alpine e prealpine possibili accumuli (1-5 cm) solo oltre i 600 metri. Sul resto della regione possibile ovunque nevischio o pioggia mista a neve fino a quote di pianura e fondovalle, ma con accumuli superiori a 1 cm poco probabili o assenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si segnalano rinforzi di vento sulla bassa pianura orientale e sull'Appennino pavese, dove si avranno i rinforzi più persistenti e significativi oltre i 500 metri, soprattutto dal pomeriggio del 13/12; altrove intermittenti e meno estesi. Per venerdì 14/12 possibile nevischio o deboli nevicate fino al mattino su Appennino, bassa pianura e rilievi orientali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto in valle San Martino per la scomparsa a 54 anni del dentista Roberto Carrara

  • Viveva legato sul balcone: cagnolino tratto in salvo dalle guardie ecozoofile

  • In visita a Varenna, Vittorio Sgarbi conquistato da Villa Monastero

  • Ubriaco, si lancia nel lago con la jeep: 36enne salvo per miracolo

  • Lutto nell'alpinismo: addio a Matteo Pasquetto, grande amico dei Ragni Lecco

  • Malore fatale sul Monte Legnone, Mandello piange Paolo Villa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento