menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel week-end anche a Lecco è atteso il "Burian": gelo e vento siberiano

La corrente fredda proveniente dall'Est Europa condizionerà l'intera prossima settimana, con neve, ghiaccio e temperature vicine allo zero anche di giorno

Pensavate che i cappotti pesanti, le sciarpe e i berretti si potessero ormai riporre nell'armadio? Dovrete ricredervi. Nel fine settimana arriverà, sgradito, il "Burian", un vento gelido proveniente da Nord Est. E anche sul nostro territorio si abbatterà l'ondata di gelo siberiano che spaventa l'Europa settentrionale.

Si tratta, secondo gli addetti ai lavori, di una situazione meteo eccezionale, sia per durata che intensità, che abbasserà notevolmente le temperature nonostante il calendario ci avvicini ormai alla fine di febbraio.

Si scenderà di parecchio sotto la media del periodo. Le capitali del Nord Europa potrebbero registrare temperature diurne di parecchi gradi sotto lo zero, con nevicate anche in pianura.

La colonnina di mercurio si abbassa

L'Italia sarà colpita dal Burian nelle regioni settentrionali a partire da domenica, con un possibile spostamento al Meridione nei giorni successivi. Non si escludono nevicate.

A Lecco, il peggioramento delle condizioni climatiche si verificherà a partire da giovedì, con possibili pioviggini e una massima che non supererà i 6°. Venerdì e sabato confermeranno la situazione, con un ulteriore abbassamento delle temperature, mentre da domenica 25 febbraio si noteranno i primi effetti del Burian: previste nevicate a bassa quota, colonnina di mercurio sotto lo zero di notte. Da martedì 27 il cielo si rasserenerà, ma il gelo continuerà almeno sino a venerdì prossimo, con temperature vicine allo zero anche di giorno. L'ondata eccezionale di gelo si dovrebbe esaurire ai primi di marzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento