menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In arrivo il maltempo: forti temporali e grandine nel fine settimana

La sala operativa della Protezione civile di Regione Lombardia ha emesso un avviso di criticità ordinaria dalle 10 di venerdì fino a revoca. Intensificazione dei fenomeni climatici prevista per questa sera

Risuona l'allerta temporale forte per tutto il prossimo week-end, con il clima che rischia di rovinare i piani di molti lecchesi e delle numerose manifestazioni organizzate nel territorio.

La sala operativa della Protezione civile di Regione Lombardia ha emesso infatti un avviso di criticità ordinaria (codice giallo: attenzione) nell'area omogenea IM-05 (Lario e Prealpi occidentali: province di Como e Lecco) per rischio temporali forti, dalle ore 10 di venerdì 20 luglio 2018 fino a revoca.

Che spettacolo l'arcobaleno sopra il Lecchese

La Lombardia sarà interessata da un graduale cedimento dell'area di alta pressione per l'avvicinamento di una struttura depressionaria atlantica.

Dalla tarda mattina di oggi, venerdì 20 luglio, saranno possibili rovesci e temporali a partire dalle aree alpine e prealpine, con interessamento da metà pomeriggio dei restanti settori a partire dalla pianura occidentale. In tarda serata fenomeni tendenti a diffusi e in intensificazione, in particolare sui settori occidentali. Possibili anche grandinate.

Fin dalla notte tra venerdì 20 luglio e per gran parte di sabato 21 luglio permarranno condizioni di marcata instabilità.

La situazione migliorerà leggermente nella giornata di domenica, con possibili rovesci isolati ma un cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso. La morsa del caldo si attenuerà da questa sera, previste infatti temperature più basse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento