Sole fino a Capodanno, ma con smog e rischio incendi

L'alta pressione continua a stazionare anche sul nostro territorio, regalando belle giornate, ma la qualità dell'aria resta bassa. Ancora attiva l'allerta di Protezione civile

Nemmeno l'ombra di una nuvola. L'alta pressione prosegue a stazionare sull'Europa centro-occidentale, impedendo alle perturbazioni di origine atlantica di avvicinarsi. Gli ultimi giorni del 2018 saranno così all'insegna di sole e bel tempo, con correnti fredde che gradualmente si abbasseranno dal Nord Europa portando moderati rischi di pioggia per Capodanno.

La situazione su Lecco continuerà a restare stabile fino ai primi giorni di gennaio, con temperature massime intorno ai 9-10° C e minime sopra lo 0°. Possibilità di formazione di banchi di nebbia in pianura alle prime luci del giorno o in serata.

Danni da vento forte in città alla Vigilia

L'aspetto negativo di questa situazione (non sempre colta da tutti) è la scarsa qualità dell'aria: negli ultimi giorni il quantitativo di Pm10 è stato parzialmente attenuato dal forte vento di lunedì scorso, ma i livelli di smog, soprattutto in Brianza, si mantengono alti e sono destinati a risalire nei prossimi giorni senza precipitazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'allerta di Protezione civile della Regione Lombardia per quanto riguarda il pericolo di incendi boschivi non è ancora terminata, e anzi l'attenzione è massima in questi giorni senza precipitazioni; i volontari delle squadre antincendio sono pronti a ogni evenienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto in valle San Martino per la scomparsa a 54 anni del dentista Roberto Carrara

  • Viveva legato sul balcone: cagnolino tratto in salvo dalle guardie ecozoofile

  • In visita a Varenna, Vittorio Sgarbi conquistato da Villa Monastero

  • Ubriaco, si lancia nel lago con la jeep: 36enne salvo per miracolo

  • Lutto nell'alpinismo: addio a Matteo Pasquetto, grande amico dei Ragni Lecco

  • Malore fatale sul Monte Legnone, Mandello piange Paolo Villa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento