Pioggia in esaurimento, da lunedì schiarite anche nel Lecchese

A metà settimana è atteso il ritorno del bel tempo. Temperature in lieve rialzo. Ancora attiva l'allerta per rischio idrogeologico

La morsa del maltempo potrebbe concedere presto una tregua. Piove ininterrottamente da giorni ma il meteo dovrebbe migliorare nelle prossime ore: le precipitazioni sono in attenuazione nel corso della giornata di oggi, domenica, con un cielo che dalla giornata di lunedì dovrebbe finalmente schiarirsi e concedere locali aperture. A metà settimana sono attese giornate serene, ma fino ad allora non sono escluse nuove perturbazioni transitorie (in particolare nella giornata di mercoledì). Le temperature sono in leggero rialzo.

È ancora valida l'allerta di Protezione civile, per rischio idrogeologico, emessa il 22 novembre: un bollettino di colore giallo (criticità ordinaria) per il territorio di Lario e Prealpi.

La situazione meteo

Una ampia area depressionaria in discesa lungo le coste tirreniche favorisce condizioni instabili.
Sulla Lombardia previste precipitazioni diffuse fino al pomeriggio del 24/11, quindi in attenuazione o locale esaurimento in serata.

Sui settori alpini e parte prealpini, mentre su Appennino e tutta la fascia pedemontana e pianeggiante le piogge saranno insistenti fino a fine giornata. Le precipitazioni saranno generalmente da deboli a moderate, con i quantitativi più consistenti (25-40 mm) confinati su alto Garda e Valcamonica, Prealpi Varesine, Appennino e pianura sudoccidentale.

L'intensificazione della ventilazione persisterà fino alle ore centrali di domenica 24/11 sulle zone di pianura centro-occidentali e Appennino; sulla pianura e Prealpi orientali, il vento insisterà moderato da est fino alla serata. Sui rilievi prealpini, oltre quota 700-800 metri, vento
moderato nelle prime ore notturne, con possibili raffiche attorno a 55-70 km/h, quindi in attenuazione nel corso della mattinata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Tragico incidente sull'A9: morto Claudio Zara, Direttore Sanitario di Synlab San Nicolò Como e Lecco

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Bimba nasce prematura in casa, intervento dei soccorsi a Vendrogno

  • Nuovo digitale terreste 2020: cosa cambia per gli utenti

Torna su
LeccoToday è in caricamento