Meteo

Meteo: freddo in arrivo, possibili i primi fiocchi di neve anche in pianura

Lecco potrebbe accogliere la prima precipitazione nevosa della stagione invernale

Freddo sì, neve quasi di sicuro. È arrivato l'inverno sull'Italia, temperature in crollo, gelate diffuse al Nord e ora arriveranno anche i primi fiocchi in pianura secondo le previsioni degli esperti di iLMeteo.it: domani mattina una debole perturbazione atlantica incontrerà un clima decisamente molto freddo al Nord, tale da far nevicare per qualche ora sull'Emilia e sul Veneto. Non ci saranno accumuli importanti, ma a Bologna ad esempio potrebbero cadere 1-2 cm, mentre sul Veneto 1 cm scarso. Il tempo migliorerà già a partire dal pomeriggio.

Nelle primissime ore di giovedì 12 deboli nevicate potrebbero interessare l'Emilia (Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna) oltre che buona parte del Veneto (Veronese, Padovano, basso Vicentino) e infine del Friuli.

Solo un assaggio di quello che dovrebbe succedere venerdì.

Previsioni: più neve venerdì che giovedì

Venerdì è previsto l'arrivo di una nuova e più intensa perturbazione, che oltre a portare maltempo diffuso dalla Toscana alla Calabria (anche con nubifragi), al Nord farà cadere la neve su molte zone della pianura, come ad esempio in Piemonte e in Lombardia. La dama bianca potrebbe raggiungere 2 cm circa su molte città piemontesi, fiocchi possibili anche su gran parte della Lombardia, sull'Emilia e sulle zone settentrionali del Veneto.

Per gli esperti possibili nevicate in pianura sul Nordovest (anche a Milano e Torino) e sulle restanti aree pianeggianti più settentrionali del Nord (Bergamo, Lecco, alto Bresciano, Vicenza e Treviso).

Venerdì nero per Toscana, Lazio, Campania e Calabria

Il team del sito iLMeteo.it segnala che nella giornata di venerdì 13 si attiveranno violenti venti di Maestrale, Ponente e Libeccio che causeranno intense mareggiate. Venerdì infatti il maltempo si accanirà soprattutto su Toscana, Lazio, Campania e Calabria con nubifragi e allagamenti.Sull'Appennino la neve scenderà copiosa sopra i 1200 e 1400 metri creando possibili disagi alla circolazione stradale.

Meteo, cosa fare in caso di neve se si viaggia

È sempre buona norma informarsi sull’evoluzione della situazione meteo, ascoltando i telegiornali o i radiogiornali locali, ma anche procurarsi l’attrezzatura necessaria contro neve e gelo o verificarne lo stato: doveroso prestare attenzione alla propria auto che, in inverno più che mai, deve essere pronta per affrontare neve e ghiaccio. Montare pneumatici da neve è una buona idea, sono in particolar modo consigliabili per chi viaggia d’inverno in zone con basse temperature. L'alternativa sono le catene da neve, preferibilmente a montaggio rapido; meglio fare qualche prova di montaggio delle catene e imparare ad usarle prima, piuttosto che trovarsi in difficoltà sotto una fitta nevicata. Altro dettaglio: controllare sempre che ci sia il liquido antigelo nell’acqua del radiatore; verificare lo stato della batteria e l’efficienza delle spazzole dei tergicristalli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo: freddo in arrivo, possibili i primi fiocchi di neve anche in pianura

LeccoToday è in caricamento