menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crollo delle temperature: weekend variabile, ma da lunedì arriva la neve

Effetto di un fronte di aria fredda proveniente dalla Russia che porta un brusco calo termico e, nelle prossime ore, una perturbazione che regalerà i primi fiocchi a basse quote

Se l'autunno ha faticato a carburare - nella fase iniziale, prima delle intense precipitazioni - l'inverno potrebbe arrivare in anticipo. Bizze del clima che ormai non rispetta più il calendario "tradizionale".

Nelle ultime ore è in atto il crollo delle temperature, per effetto di un fronte di aria fredda proveniente dalla Russia che sta portando venti, rovesci in diverse zone d'Italia e un brusco calo termico.

Maltempo di fine ottobre: la conta dei danni nel Lecchese

Anche il Lecchese non sfugge a questa ondata: le minime, come "saggiato" la scorsa notte, sono arrivate intorno ai 4° C, e si abbasseranno ulteriormente nei prossimi giorni. Le massime da domani, sabato, non supereranno più i 10° C e in settimana si assesteranno a 5°. Un calo di circa 10° nel volgere di qualche giorno.

Ma che tempo farà nel weekend? Le previsioni annunciano cielo parzialmente nuvoloso, in prevalenza sereno nella giornata di domenica. Attenzione, però: da lunedì è attesa una nuova perturbazione che durerà l'intera settimana, portando con sé, già dal 19 novembre, le prime nevi a bassa quota.

Freddo: come proteggere al meglio i vostri amici animali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento