menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova neve e temperature in rialzo nel Lecchese: scatta il rischio valanghe

I nuovi depositi sovraccaricano ulteriormente la neve recente che è da moderatamente a debolmente consolidata su molti pendii ripidi

Scatta il rischio valanghe nel Lecchese. La depressione che ha interessato anche la nostra regione si sta spostando verso Est, a seguire correnti settentrionali di aria più asciutta determinano condizioni di tempo generalmente più stabile per il fine settimana. Nel corso della giornata di sabato 23 si sono verificate di ampie schiarite, ma in serata andrà in scena nuovo aumento della copertura con precipitazioni generalmente assenti. Limite delle nevicate intorno a 900-1000 m. Previsti al massimo 5 cm di neve fresca. Attenuazione dei venti da Nord-Ovest dal pomeriggio.

Nelle ultime 24 ore gli apporti di neve fresca sono stati da 30 a 50 cm su tutti i settori; i nuovi abbondanti apporti sovraccaricano ulteriormente la neve recente che è da moderatamente a debolmente consolidata su molti pendii ripidi. Presenza diffusa di lastroni di nuova formazione nelle zone sottovento a tutte le esposizioni; questi poggiano su strati deboli inglobati sui versanti settentrionali e su superfici localmente molto lisce e compatte sui versanti meridionali. A quote medio-basse i movimenti lenti del manto nevoso si sono riattivati e progressivamente possono determinare singoli distacchi di valanghe, che nei siti noti possono raggiungere dimensioni molto grandi. L'arttività valanghiva spontanea è diffusa su tutti i settori.

L'allerta di codice arancione (criticità moderata) sarà in vigore fino a nuovo aggiornamento.

allerta-Valanghe-2021.11-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento