Apple CarPlay: cos'è e come funziona

Oggi è possibile usare l'iPhone in macchina in tutta sicurezza, grazie al sistema Apple CarPlay. Vediamo come installarlo sulla propria auto

Per chi desidera avere le funzioni del cellulare anche nella propria auto, CarPlay è la soluzione ideale. Questo sistema Apple, integra le funzioni dell’iPhone con quelle del navigatore satellitare. Questo strumento permette di usare l’iPhone al volante, in totale sicurezza senza distrarsi, grazie alla possibilità di operare attraverso i comandi vocali. 

Oggi Apple CarPlay è disponibile per diversi modelli di auto, e compete con il suo rivale Android Auto, di cui abbiamo già parlato in precedenza. 

Come funziona Apple CarPlay

Le funzioni di questo strumento innovativo sono davvero tante: si può telefonare, inviare e ricevere messaggi, farsi dare indicazioni stradali, e ascoltare musica restando sempre concentrati sulla strada. CarPlay è compatibile con iPhone 5 e versioni successive, e un sistema di infotainment dello stereo in grado di supportare il software.

Per poter usufruire di tutte le funzioni di CarPlay, è necessario installare sulla propria auto un impianto delle seguenti marche: Alpine, Clarion, Kenwood, Pioneer, Sony. Se tutti i requisiti sono soddisfatti, si potrà configurare CarPlay collegando l’iPhone attraverso cavo USB o Bluetooth. Sul display dell’auto quindi, compariranno tutte le applicazioni più importanti, come Messaggi, Telefono, Musica, Spotify e altro. Sarà possibile ascoltare anche la playlist del vostro cellulare, chiamare i propri contatti e leggere i messaggi grazie ai comandi vocali. 

Grazie a Siri, l’assistente vocale dei cellulari iPhone, è possibile anche farsi portare dovunque si vuole semplicemente tenendo premuto il pulsante del controllo vocale. CarPlay è in grado di prevedere le vostre destinazioni più probabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico investimento sulla direttrice Milano-Lecco: la vittima era scomparsa nella mattinata

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Lecco, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio. Ecco le regole

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Stroncato da un malore in montagna: Mandello piange Carlo Gilardi

Torna su
LeccoToday è in caricamento