Come igienizzare l'interno della nostra auto

L'abitacolo dell'auto può diventare un covo di germi e batteri, proprio per questo motivo è importante eseguire periodicamente un’adeguata pulizia e sanificazione dell’auto

L’auto, a causa dei continui spostamenti e del trasporto di persone che salgono e scendono continuamente, è soggetta a riempirsi di sporcizia e materiali inquinanti. 

Basti pensare a tutte le ore che passiamo tra tubi di scarico, residui di cibo consumato in auto, allo sporco che portiamo sotto i piedi, a tutta la polvere che entra nell’abitacolo quando viaggiamo con i finestrini abbassati. 

Se pensiamo a tutto ciò, possiamo capire come l’auto sia uno tra gli ambienti più contaminati in cui vivere. 

Proprio per questo motivo, è indispensabile eseguire periodicamente un’adeguata pulizia e sanificazione dell’auto, utilizzando appositi prodotti, al fine di tutelare la nostra salute e quella di chi ci sta intorno. 

Come pulire l’abitacolo

Prima di igienizzare l'auto, è bene pulire nel modo più profondo possibile l'abitacolo, rimuovendo tappetini, rivestimenti e tutti gli oggetti presenti al suo interno. 

Munirsi di aspirapolvere ed eliminare tutti i residui di polvere e cibo, aiutandosi anche con una spazzola a setole morbide. Cercare di raggiungere anche le zone più nascoste. 

Lavare la tappezzeria con acqua e sapone, e pulire tutte le superfici rigide con una spugnetta umida per rimuovere la polvere. Per ridare tonalità naturale alla superficie, applicare alla fine uno spray. Pulire anche la moquette del sottotetto e i pannelli laterali. 

Terminata la pulizia, installare deodoranti di buona qualità per diffondere profumo all’interno dell’abitacolo. 

Utilizzare periodicamente un panno per eliminare polvere e acari, responsabili di allergie.

Igienizzare l’auto

Dopo aver pulito accuratamente tutto l'interno dell'abitacolo, si può procedere con l'igienizzazione degli interni, eliminando definitivamente polvere, macchie, e annientando microbi e acari.

Disinfettare l'interno dell'auto è consigliato soprattutto a chi soffre di allergia, e a chi trasporta bambini e animali. 

Per una pulizia in profondità, togliere anche il filtro dell'aria, e sanificare anche le bocchette e i tubi che mettono in circolo l'aria stessa. Si possono utilizzare schiumogeni da iniettare tramite un tubicino di gomma all'interno dei tubi. Esistono anche spray che possono essere spruzzati direttamente sulle superfici e nei tubi di condizionamento dell’aria. 

Per pulizia più drastica e professionale invece, in caso soprattutto di odori persistenti, fare un trattamento all’ozono puro che annienta qualsiasi odore e sanifica l’abitacolo da microbi e germi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

  • "Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

  • Guida senza avere la patente e forza il posto di blocco: sanzioni per 6.000 euro

  • Porsche esce di strada e si schianta abbattendo palo della luce

  • Controllata per le norme anti-Covid, viene scoperta con hashish e marijuana

  • Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Torna su
LeccoToday è in caricamento