Auto: quali oggetti non possono assolutamente mancare

Per poter guidare in totale sicurezza, è bene avere sempre nella propria auto alcuni oggetti indispensabili, oltre a quelli obbligatori per legge

Non tutti sanno che ci sono alcuni strumenti che è obbligatorio tenere in macchina per rispettare la Legge e per non infrangere il Codice della Strada. Sapere quali sono, è importante per poter guidare in totale sicurezza, e per evitare eventuali multe.

Ci sono anche strumenti non obbligatori, ma che è sempre meglio avere a disposizione nella propria auto, perché fondamentali nelle situazioni di emergenza. 

Vediamo quali sono gli accessori che conviene tenere a portata di mano.

Giubbotto catarifrangente 

Si tratta di uno strumento obbligatorio, che deve essere indossato da tutti i conducenti dei veicoli fermi sulla carreggiata, fuori dai centri abitati, durante la notte o in condizioni di scarsa visibilità. L’obbligo vale anche per i passeggeri, quando questi scendono dall’auto. Come previsto dal Codice della Strada, il guidatore che non indossa il giubbotto, sarà costretto a pagare una multa che si aggira tra i 40 e i 169 euro, oltre alla decurtazione dei punti dalla patente. 

Triangolo d’emergenza

Nel kit di sicurezza obbligatorio per legge, c’è anche il triangolo d’emergenza. Va esposto sia di giorno che di notte, almeno a 50 metri dall’auto, nel caso in cui ci si dovesse fermare sulla carreggiata per un eventuale guasto. L’assenza del triangolo comporta anche in questo caso una multa per il conducente. 

I cavi di alimentazione

Uno strumento indispensabile, perché aiuta a far ripartire l’auto e a rimettersi in marcia. Si tratta dei classici cavetti per ricaricare la batteria

Ruote di scorta

La ruota di scorta o il “ruotino”, devono essere in perfette condizioni, alla giusta pressione, integre. Alcune auto sono dotate invece di un kit di riparazione, al posto della ruota di scorta. 

Kit di pronto soccorso

Presente in tutte le auto di nuova generazione, include garze, bende, tutti strumenti necessari per poter eseguire un primo soccorso

Estintore

In commercio esistono diverse tipologie di estintore, apposta per l’auto, piccoli e facilmente stivabili. È meglio portarlo sempre sotto il sedile di guida, o nel bagagliaio, in modo che sia facilmente raggiungibile in caso di incendio o surriscaldamento della marmitta. 

Kit di utensili

Per poter eseguire piccole riparazioni, è necessario avere a portata di mano un kit con utensili di base, che vi permetterà di risolvere facilmente e velocemente la situazione.

Raschietto e telo parasole 

Indispensabile quando l’auto è coperta di neve e ghiaccio, soprattutto nelle zone più fredde. Evitare di utilizzare acqua calda o alcool per sbrinare i vetri, poiché lo choc termico potrebbe portare gravi conseguenze. Mentre per la stagione estiva è fondamentale il telo parasole per il cruscotto, che protegge l’abitacolo dai raggi solari

Torcia

Nonostante gli smartphone siano dotati di torcia elettrica, una vera torcia è sempre più efficiente. Può servire in diverse occasioni, anche semplicemente per leggere una cartina o documenti al buio. 

Potrebbe interessarti

  • Oscuramento vetri auto: vantaggi e normativa vigente

I più letti della settimana

  • Incidente in moto, senza scampo lo skyrunner Davide Invernizzi

  • Gravissimo incidente auto-moto a Pasturo, intervento dei soccorsi in codice rosso

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • «Ciao Davide, i tuoi sogni continueranno a correre sulle tue montagne»

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a Davide Lino Invernizzi

  • "Lupin" ricercato in tutta Europa: arrestato dalla Polizia a Lecco

Torna su
LeccoToday è in caricamento