Patente per macchine agricole e operatrici: come conseguirla

Dovete guidare un trattore per lavoro e non sapete se siete in regola con i documenti richiesti? Ecco una breve guida per capire quali patenti siano necessarie, e per conoscere le norme del Codice della Strada

Per la guida delle macchine agricole su strada, è necessario avere la patente di guida speciale. SI tratta di un’abilitazione professionale che teoricamente è richiesta durante un controllo sul rispetto delle norme di sicurezza aziendale, e dei luoghi di lavoro a causa di un infortunio. 

Patente per le macchine agricole 

Per poter quindi guidare un trattore è necessario essere in possesso della patente, ma giustamente vi starete chiedendo quale. 

La circolare N°4857 del 2013 specifica la regolamentazione per la guida di macchine agricole e operatrici.

Nel dettaglio esistono tre tipi di patente:

  • Patente A . Il decreto legge cita la seguente frase: “Macchine agricole o dei loro complessi che non superino i limiti di sagoma e di peso stabiliti dall’articolo 53, comma 4, e che non superino la velocità di 40 km/h“. Nello specifico la patente di questo tipo si può anche conseguire a soli 16 anni, ed è ritenuta idonea per condurre le macchine agricole e operatrici.
  • Patente B. Consente di guidare tutte le macchine operatrici e anche eventualmente le macchine agricole che non compaiono nella lista delle macchine autorizzate dalla patente A1. Questo tipo di patente si consegue a 18 anni e permette quindi di guidare mezzi come ad esempio le trattrici e tutte le altre macchine agricole e macchine agricole operatrici senza limiti di dimensioni e di peso.
  • Patente C1. Questa patente è richiesta ed è indispensabile per guidare macchine operatrici eccezionali. 

Ricordiamo che la guida di una macchina agricola o di una macchina operatrice senza avere la patente o avendo una patente diversa da quella richiesta, non è più oggetto di sanzione amministrativa ma è punita con le sanzioni penali dall’art. 116, comma 15, C.d.S

Cosa sono le macchine agricole 

L’articolo n. 57 del Codice della Strada definisce le macchine agricole come “macchine a ruote o a cingoli destinate ad essere impiegate nelle attività agricole e forestali e possono, in quanto veicoli, circolare su strada per il proprio trasferimento e per il trasporto per conto delle aziende agricole e forestali di prodotti agricoli e sostanze di uso agrario, nonché di addetti alle lavorazioni; possono, altresì, portare attrezzature destinate alla esecuzione di dette attività“.

Patente trattore agricolo: requisiti 

I requisiti per ottenere una patente guida trattore variano in base alla categoria della stessa. Per una licenza di tipo A1, infatti, bisogna aver compiuto almeno 16 anni ed essere in possesso dei requisiti psicofisici richiesti per qualsiasi tipo di patente. Stesso discorso per la patente B, eccezion fatta per la maggiore età necessaria per il conseguimento.

Per quanto riguarda la patente C trattore, i requisiti sono diversi. Bisogna specificare che questo tipo di licenza di guida è stato introdotto nel 2013, come versione ‘ridotta’ della patente C. Normalmente, per conseguire questo tipo di patente è necessario aver compiuto 21 anni ed essere già in possesso di una licenza di categoria B.

Sanzioni del Codice della Strada

È importante essere in regola con la patente. In caso di controlli, il conducente dovrà affrontare il pagamento di una penale e in alcuni casi è previsto anche il fermo della macchina in questione per un massimo di tre mesi. Inoltre, chiunque guida macchine agricole o macchine operatrici senza essere munito della patente viene punito ai sensi dell’articolo 116, commi 15 e 17. Proprio questi commi introducono una sanzione amministrativa che parte da 5mila fino a 30mila euro. Inoltre, è importante sottolineare che se si viene fermati alla guida senza essere in possesso della patente una seconda volta nell’arco di due anni, scatta l’arresto fino a un anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoratori egiziani devolvono incasso all'ospedale di Lecco: «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati»

  • Elaborazioni, pneumatici, scarichi: a Lecco è scoppiata la passione per il "tuning"

  • I pendolari Trenord lanciano il loro "sciopero": «Un mese tutti senza biglietti e abbonamenti»

  • Guida Michelin, il Lecchese si conferma: "Porticciolo" e "Pierino Penati" rimangono stellati

  • Merate: scomparsa Tatiana Malikova, cittadina russa residente in una struttura ricettiva

  • Le migliori scuole della provincia di Lecco: i risultati per ogni indirizzo

Torna su
LeccoToday è in caricamento