Accordo tra ATS Brianza e Comune di Bosisio per l'utilizzo di spazi destinati alla cittadinanza

L'Agenzia di Tutela della Salute cede all'ente locale in comodato d'uso gratuito aree pertinenziali e box dell'immobile di via Appiani 12

Le autorità impegnate nell'accordo tra ATS Brianza e Comune di Bosisio Parini.

È stato firmato oggi l’accordo con il quale l’Agenzia di Tutela della Salute della Brianza cede in comodato d’uso gratuito, al Comune di Bosisio Parini, l’area di pertinenza e i locali box situati nel complesso immobiliare di proprietà nel comune di Bosisio Parini in via Beniamino Appiani 12.

«Con questa collaborazione - spiega il Direttore Generale dell’ATS Brianza Massimo Giupponi - andiamo a trovare una destinazione di utilizzo davvero importante per quest’area, che verrà messa a disposizione della collettività. Ringrazio il Comune di Bosisio, in particolare il sindaco Giuseppe Borgonovo, per il costruttivo rapporto volto a trovare una soluzione proficua».

ATS della Brianza, a novembre iniziano le vaccinazioni contro l'influenza

Borgonovo manifesta a sua volta la soddisfazione per l’intesa raggiunta con ATS. «L’accordo siglato oggi tra Comune e ATS, ha consentito di raggiungere un obiettivo che la cittadinanza ha desiderato e atteso da tempo - commenta il sindaco di Bosisio Parini - Da oggi infatti i bosisiesi hanno finalmente la disponibilità del parco storico dell’ex ospedale. Con questo accordo il Parco Appiani diventa di fatto la più grande piazza pubblica del paese, più grande ancora della storica Piazza Parini. La disponibilità dell’area consentirà alla cittadinanza di godere di un importante polmone verde nel centro storico del paese e di disporre di nuovi parcheggi pubblici. L’importanza di questo accordo sta nel fatto che esso costituisce la premessa perché Palazzo Appiani possa avere non soltanto un grande passato alle spalle, ma soprattutto un grande futuro all’orizzonte».

Il comodato d’uso gratuito, valevole dal 1° novembre prossimo fino al 31 ottobre 2021, prevede la concessione di due box al piano terra dell’ex palazzina laboratorio e dell’area esterna di pertinenza al fabbricato a uso parcheggio e parco. «L’Amministrazione comunale -continua il sindaco Borgonovo - è fiera di aver scritto un’altra pagina importante della storia di Bosisio, traendo così nuovo vigore per proseguire nell’opera di ammodernamento del paese. Ringrazio sentitamente il Direttore Generale dell’ATS Brianza Massimo Giupponi e il Direttore Amministrativo Paolo Cogliati per aver dimostrato grande attenzione alle esigenze del territorio e a quelle dei cittadini di Bosisio».

Il Comune si impegna ad effettuare gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria relativamente alle aree interessate, a vigilare relativamente agli accessi e all’uso dell’area esterna e ad eseguire eventuali opere provvisionali necessarie ad impedire l’accesso di persone non autorizzate agli edifici facenti parte del compendio immobiliare.

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come pulire le porte interne di casa: trucchi e suggerimenti

  • Ferro da stiro addio: ecco alcuni trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura

  • Centrotavola fai da te: idee per ogni occasione

I più letti della settimana

  • Clooney compra casa a Lierna? Il sindaco: «Sarebbe un grande volano»

  • Allagamenti e alberi sradicati: nella notte colpita la zona dell'Olgiatese

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a Davide Lino Invernizzi

  • Barzio, mangiano funghi non commestibili: dodici persone in ospedale

  • Torna sul Lecchese l'incubo del maltempo: scatta l'allerta per temporali forti

  • Giovani aggrediti al parco della droga: uno accoltellato e ferito a colpi di pistola

Torna su
LeccoToday è in caricamento