menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luigi Amigoni con la sua moto durante uno dei viaggi passati. Ora partirà per una nuova impresa durante la quale sarà testimonial, insieme a due amici, di importanti onlus umanitarie che operano in Africa. Venerdì 28 settembre alle 20.45 la presentazione al teatro Jolly di Olginate.

Luigi Amigoni con la sua moto durante uno dei viaggi passati. Ora partirà per una nuova impresa durante la quale sarà testimonial, insieme a due amici, di importanti onlus umanitarie che operano in Africa. Venerdì 28 settembre alle 20.45 la presentazione al teatro Jolly di Olginate.

Pronti a vivere l'Africa on the road, 15mila chilometri in moto tra emozioni e solidarietà

A Olginate la serata "Visioni di Viaggio" durante la quale Luigi Amigoni parlerà della prossima impresa che vivrà con due amici. Fino ad oggi ha già percorso 500.000 chilometri, 13 volte il giro della Terra

In sella alla sua moto ha percorso circa 500.000 chilometri, quasi 13 volte il giro della Terra, attraversando alcuni dei Paesi e luoghi più affascinanti del pianeta. Dall’Islanda al Sud America, dai Paesi Baltici all’Iran, dall’Australia all’Alaska, dal Cammino di Santiago alla Mongolia. Solo per citarne alcuni. Stiamo parlando dell’olginatese Luigi Amigoni, pronto a una nuova “impresa” sulle due ruote in Africa. E questa volta ci sarà spazio anche per la solidarietà.

Tutte le imprese di Luigi Amigoni in sella alla sua moto

«Si tratta di un viaggio da Nord a Sud del continente africano, attraverso Egitto, Sudan, Etiopia, Kenya, Uganda, Ruanda, Tanzania, Malawi, Zambia, Zimbabwe, e infine Sudafrica - spiega Luigi Amigoni, che in molte sue trasferte è stato affiancato dalla moglie Ivana - Un’avventura attraverso alcuni dei Paesi tra i più poveri del mondo. Per questo, insieme agli amici Franco Ballatore e Maurizio Limonta, sarò testimonial di un progetto sviluppato da due associazioni “Solidali per il Malawi onlus” e “Cral Bpb onlus” finalizzato alla realizzazione di un centro nutrizionale per bambini in località Monkey Bay in Malawi».

I tre centauri partiranno domenica per questo suggestivo e duro tour autunnale TransAfrica 2018, da Alexandria d’Egitto a Cape Town, per un totale di circa 15.000 chilometri da percorrere in 70/80 giorni. Prima di partire, Amigoni parlerà in un incontro pubblico di questa nuova iniziativa che lo vedrà protagonista e delle sue passate “imprese”. La moto sulla quale viaggerà è una Honda Africa Twin del 1988.

L’incontro si intitola “Visioni di viaggio” e si terrà venerdì 28 settembre alle 20.45 al teatro Jolly di Olginate. L’ingresso è libero e tutta la cittadinanza è invitata per una serata che si annuncia di grande interesse, durante la quale, tra immagini e testimonianza dirette, si potrà andare alla scoperta di città e panorami unici, catturati con il metodo più vero e vissuto: il viaggio “On the road”. Con un’occhio alla solidarietà.

«Ho conosciuto una di queste onlus durante il mio precedente lavoro in azienda prima di andare in pensione - aggiunge Luigi Amigoni - Si tratta di associazioni che portano avanti un’opera umanitaria davvero importante, in luoghi dove purtroppo i bambini muoiono ancora di fame. Dalle adozioni a distanza alla costruzione in loco di centri assistenziali. Durante la serata di venerdì interverranno i rappresentanti di “Solidali per il Malawi” e “Cral Bpb” che illustreranno come poter donare un’offerta, anche tramite iban e coordinate bancarie. Nessuna raccolta diretta da parte del sottoscritto e dei miei due amici viaggiatori, solo la volontà di sostenere come testimonial un’attività meritoria e benefica».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento