menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Pescate Dante De Capitani.

Il sindaco di Pescate Dante De Capitani.

Stradini "investigatori" a caccia di indizi sulle cartacce abbandonate per scovare chi sporca

A Pescate i rifiuti lasciati sulla strada vengono analizzati nei dettagli. Oggi 100 Euro di multa a un residente il cui nome era rimasto sul cartone di un pacco postale

Stradini in veste di agenti “CSI” per individuare chi getta rifiuti e cartacce per strada. Richiamare la celebre serie televisiva americana è forse eccessivo, ma può ben descrivere l’iniziativa all’insegna della tolleranza zero messa in atto a Pescate dove gli operatori ecologici analizzano in modo approfondito anche i piccoli scarti abbandonati a terra per individuare chi sporca.

Raid notturni, a Pescate è caccia a due giovani

«Le cartacce a Pescate hanno vita difficile, ognuna che viene raccolta dagli stradini viene anche analizzata per vedere se c’è qualche traccia per risalire al proprietario - fa sapere il sindaco Dante De Capitani - Così ho disposto la sanzione di 100 euro per quel pescatese residente in frazione Torrette che ha abbandonato il cartone di un pacco postale sulla Provinciale, dimenticandosi però che quel cartone aveva ancora stampigliato il suo nome e l’indirizzo di casa». Una leggerezza, quella di lasciare "l'indizio", costata cara. «Quotidianamente facciamo i miracoli per tenere il paese su uno standard di pulizia pari solo alla vicina Svizzera, e davvero questi comportamenti per me sono inaccettabili - incalza De Capitani - Ancora di più quando scopro che a metterli in atto sono cittadini di Pescate che ben dovrebbero sapere quanto teniamo all’ordine, alla pulizia e al decoro del paese». Cittadini e visitatori da fuori sono avvisati, basta un piccolo indizio sul rifiuto e la multa arriva inesorabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento