menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In tanti alla Festa di Sant'Antonio a Crebbio, tra devozione e tradizione

Quattro giorni di iniziative nella frazione di Abbadia: celebrazioni, serate gastronomiche, concerto e benedizione degli animali

Quattro giorni, da giovedi 17 gennaio a domenica 20, nel segno della festa dedicata al santo patrono Sant'Antonio, protettore degli animali. Al centro degli eventi la parrocchiale di Crebbio, a questo appuntamento, orfana di don Mario Conconi il sacerdote che ha guidato la piccola comunità che fa capo al comune di Abbadia Lariana, per 45 anni, scomparso nel novembre 2017.

A celebrare la messa in suo ricordo, domenica 20 gennaio alle 11, don Vittorio Bianchi, parroco di San Lorenzo ad Abbadia e ora anche alla conduzione della piccola comunità di Crebbio.

Mandello, biciclettata in ricordo dell'amico scompraso in un incidente

Una quattro giorni all'insegna di devozione, tradizione e aggregazione, che oltre alla parte religiosa, ha dato ampio spazio alla gastronomia con le degustazioni dei prodotti locali. Nel vasto programma il concerto di sabato sera alle 21 nella chiesa tenuto dal coro Aldeia di Castello Brianza. Ai convenuti nel sacro edifico la Elevazione musicale con canti polifonici.

A chiudere la quattro giorni, nel pomeriggio del 20, dopo i Vespri la benedizione degli animali. Sul piazzale antistante la chiesa, a ricevere l'aspersione dell'acqua benedetta, i fedeli e gli animali; mucche, agnellini, capre e cani. (Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento