menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lambrenedetto XVI scopre pista ciclabile lasciata a metà e punta il dito contro "toppe e controtoppe"

Sta già diventando virale il nuovo video-denuncia girato anche in alcuni comuni del Lecchese

Nuovo video denuncia di Lambrenedetto XVI. Questa volta il celebre youtuber olginatese Lorenzo Lambrughi - da anni fortemente critico rispetto a costo della vita in Italia, rifiuti selvaggi, strade pericolose e opere pubbliche incomplete - punta ora il dito contro "toppe e controtoppe", piste ciclabili lasciate a metà e pali senza cartelli.

Strade pericolose, toppe e controtoppe: ecco l'ultimo video del celebre youtuber olginatese

Cellulare in mano, voce alta, immagini chiare: con il suo caratteristico stile Lambrenedetto riprende ancora una volta comuni e luoghi dell'avanzata Lombardia, regione secondo lui meno efficiente di quello che si dice, nonostante le alte potenzialità. Ecco il video girato in alcuni comuni della Brianza, del Lecchese e del Milanese. E anche questo sfogo sta già diventando virale.

Napoli applaude Lambrenedetto nel giorno del suo compleanno

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento