menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I lavori di posizionamento dei giochi inclusivi nella parte alta di piazza Vittorio Veneto in centro Calolziocorte.

I lavori di posizionamento dei giochi inclusivi nella parte alta di piazza Vittorio Veneto in centro Calolziocorte.

Lavori in corso in centro Calolzio: giochi quasi pronti, entro gennaio arriva il maxischermo

Avviati gli interventi per rendere più vivibile e attrattiva piazza Veneto. Il sindaco Marco Ghezzi: «Tutto a costo zero per il Comune, resta aperta la questione posteggi»

«Come annunciato non si tratta di opere imponenti, ma solo di piccoli interventi mirati per rendere più vivibile la piazza del municipio. Entro lunedì saranno completati i giochi inclusivi, il mese prossimo arriverà il maxishermo ed entro fine 2019 sarà posizionato un palco semovibile per manifestazioni». Nella dichiarazione del sindaco di Calolziocorte, Marco Ghezzi, sono ben sintetizzate le novità che stanno per interessare il centro città. Dopo la presentazione dei progetti a cura dell'assessore Dario Gandolfi e il dibattito pubblico in Sala consigliare, sono partiti i lavori che daranno un nuovo volto a piazza Vittorio Veneto.

Piazza Veneto cambia look: oltre ai giochi per bambini anche maxischermo, palco e tavolini

Entro un paio di giorni saranno sistemati i nuovi giochi inclusivi per bambini, finanziati grazie a un bando pubblico al quale ha lavorato il Consigliere comunale Daniele Butti. Le altalene e gli altri giochi sono già ben visibili, resta solo il fondo che verrà completato entro lunedì. Da settimana prossima il nuovo spazio attrezzato sarà dunque aperto a bambini e famiglie. Prossimamente toccherà al maxischermo, che troverà posto nella parte bassa della piazza, quella con il fondo in legno. Poi toccherà alla possibilità per il bar di posizionare tavolini all'aperto, mentre per il palco dedicato alle manifestazioni ci vorrà qualche mese in più. Il restayling è quindi già ben avviato. 

Posteggi e giochi nella piazza del centro? Calolziesi divisi nell'incontro pubblico

«Eccetto il palco al cui finanziamento stiamo ancora lavorando - prosegue Ghezzi - confermo già da ora che tutti gli interventi per abbellire la piazza sono a costo zero per il Comune, grazie a bandi e sponsorizzazioni. Più avanti posizioneremo anche una colonnina di ricarica per le auto elettriche».

Raccolta firme dei commercienti per posteggiare in piazza Veneto

E la questione parcheggi - con apertura di almeno una porzione di piazza alle soste - che aveva visto pareri contrastanti con i commercianti decisamente favorevoli e alcuni residenti critici - come è stata risolta? «Questo è l'unico aspetto sul quale stiamo ancora facendo una valutazione - risponde il primo cittadino di Calolziocorte - Potremmo avviare una sperimentazione. Certo, per la scelta definitiva, occorre tenere conto del parere di un numero consistente di cittadini».

Dopo il pullman ecologico le colonnine di ricarica: Calolzio punta sulle auto elettriche

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento