Notizie

I negozianti di Calolzio si mobilitano per la Notte Bianca invernale, ci sarà anche la sfilata dei cani

L'evento si terrà sabato 1° dicembre su iniziativa di Confcommercio. Cristina Valsecchi: «Insieme a negozi aperti, lotteria e spettacoli, proporremo nuove iniziative»

La locandina, appena preparata, della Notte bianca "invernale" 2018 di Calolziocorte.

C'è già la data della prossima Notte Bianca di Calolziocorte. L'evento - in versione invernale - si terrà sabato 1° dicembre nel capoluogo della Valle San Martino sempre su iniziativa di Confcommercio e dei negozianti cittadini, con il sostegno di Comune e Pro loco. Torna anche la lotteria, all'insegna del motto: "Acquista a Calolziocorte, potrai vincere ricchi premi". La festa si aprirà già alle 20 e proseguirà fino ad oltre l'una di notte. Nei prossimi giorni verranno illustrati i dettagli della manifestazione che in passato aveva conquistato sempre un numeroso pubblico, grazie all'impegno e alla sinergia dei commercianti cittadini. Non solo negozi aperti, ma anche spettacoli, musica, degustazioni e giochi per bambini. Oltre ad alcune originali novità, tra cui una sfilata per gli amici a quattro zampe.

Notte Bianca a Calolzio, il grande successo delle passate edizioni

«Quest'anno avremo anche un parco giochi per i cani e una "sfilata di moda" che li vedrà protagonisti, con diversi premi, per esempio per il cane più bello e per quello più simpatico - conferma Cristina Valsecchi, ideatrice della Notte Bianca di Calolzio e responsabile di Confcommercio Valle San Martino. Avremo anche tanti altri eventi, spettacoli, ma in più questa iniziativa inedita, dato che ogni volta cerchiamo di proporre qualcosa di diverso. Più in generale posso dire che come sempre la Notte Bianca vuole essere una grande occasione di festa per i calolziesi e per i visitatori da fuori, un momento importante per favorire gli acquisti in città e per far conoscere la professionalità dei nostri esercenti. Gli acquisti con gli scontrini valevoli per la lotteria iniziaranno prima del solito, già da sabato 10 novembre, giorno precedente alla festa del Patrono San Martino. La data del 1° dicembre è giù ufficiale - incalza Cristina Valsechi - ma nei prossimi giorni ci incontreremo per defnire meglio le adesioni e il proamma delle iniziative. Avremo anche le luminarie grazie ai negozianti con il contributo economico per l'energia elettrica da parte del Comune».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I negozianti di Calolzio si mobilitano per la Notte Bianca invernale, ci sarà anche la sfilata dei cani

LeccoToday è in caricamento