menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Don Matteo Bartoli durante la scorsa edizione del Corteo storico della Valle San Martino.

Don Matteo Bartoli durante la scorsa edizione del Corteo storico della Valle San Martino.

Niente corteo storico, ma Calolzio festeggerà comunque l'Epifania

Manifestazione "ridotta" con ingresso dei Magi in chiesa. In oratorio musica della banda ed estrazione della lotteria dei commercianti. Don Matteo conferma: «Il corteo della Val San Martino tornerà il prossimo anno, ci stiamo attrezzando»

Per Calolziocorte sarà un'Epifania senza Corteo storico della Valle San Martino. Come noto, la parrocchia del centro città ha deciso un mese fa di non riproporre quest'anno il tradizionale evento - forse la manifestazione più seguita e sentita nel territorio calolziese - a seguito della scelta del regista Armando Angeli di non occuparsi più in prima persona dell'impegnativa organizzazione.

Il corteo storico del 6 gennaio 2019 non si farà. Ma si pensa già al futuro

Era stato lo stesso coadiutore don Matteo Bartoli a spiegare la motivazione, annunciando la volontà di mettersi presto al lavoro per riprorre il corteo storico già dal prossimo anno. Non una cancallazione, ma una sospensione dunque, per ripartire con nuovo slancio. Sempre don Matteo ha poi fatto sapere che anche il 6 gennaio 2019 non mancheranno le celebrazioni per la ricorrenza dell'Epifania. Una versione più ridotta, più strettamente religiosa, ma comunque importante.

«Domenica 6 gennaio, dopo la messa delle 10.30 si terrà la premiazione dei presepi iscritti al concorso - fa sapere don Matteo Bartoli - Alle 15 avranno invece inizio i Vespri solenni al termine dei quali ci saranno l'entrata dei Re Magi e il bacio del bambin Gesù. A seguire in oratorio cioccolata per tutti e un momento di festa allietato dalla musica della banda Donizetti. Al posto del corteo proporremo quindi questa iniziativa, oltre alle messe delle 8.30 e delle 18. Per il tradizionale corteo storico ci attrezzeremo in vista del prossimo anno».

Sempre il 6 gennaio, alle 16 in oratorio, si terrà inoltre l'estrazione a premi della lotteria dei commercianti, cui seguirà una grande tombolata per grandi e bambini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Ferrate lecchesi: convenzione firmata, a maggio l'inizio dei lavori

  • Attualità

    Firma messa: cinque strade provinciali diventano di Anas

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento