Nel vivo a Olginate pulizia e riqualifica dell'area verde a lago

Nei giorni scorsi opere in corso lungo la pista ciclopedonale vicino al ponte Cantù. Prossimamente toccherà alla zona della palestra e del mercato con taglio di erbacce, nuove piantumazioni e miglioramento del percorso vita

L'area verde ripulita sul lungoAdda di Olginate, a poca distanza dal confine con Airuno.

Sono iniziati a Olginate i lavori di riqualificazione ambientale del tratto di alzaia che si affaccia sul fiume Adda, in zona ponte Cesare Cantù. Si tratta di un intervento reso possibile grazie al contributo di diverse aziende e associazioni olginatesi, con il sostegno della Fondazione Comunitaria del Lecchese, grazie al lavoro messo in atto dalla cooperativa "Il Grigio" di Calolziocorte e il via libera del Comune. 

Nuova postazione Dae a Garlate, la pista ciclopedonale a lago è sempre più cardioprotetta

Come spiegato dal sindaco Marco Passoni le opere avviate nei giorni scorsi nel bioparco tra Olginate e il Lavello, riguardano in particolare la pulizia, con taglio di erbacce e nuove piantumazioni, nella tratta di pista ciclopedonale verso il confine con Airuno. Prossimamente ci sarà un secondo intervento nell'area verde vicina alla palestra e alla passeggiata del mercato. Qui è previsto anche un miglioramento del percorso vita con nuove attrezzatura per la ginnastica e l'attività sportiva. (Sotto, le zone interessate dagli interventi e l'area ripulita nei giorni scorsi).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Castello, dopo mezzo secolo chiude lo storico negozio di alimentari di Rino e Grazia

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Rintracciati i due minori che si erano allontanati dalle proprie case di Verderio e Paderno

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

Torna su
LeccoToday è in caricamento