menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il posteggio di via Papa Giovanni XXIII a Pescate verrà presto potenziato con nuovi stalli di sosta.

Il posteggio di via Papa Giovanni XXIII a Pescate verrà presto potenziato con nuovi stalli di sosta.

A Pescate sarà presto potenziato il posteggio a servizio di ambulatorio e scuole

Il sindaco Dante De Capitani ha annunciato la creazione di dieci nuovi stalli nel piazzale dove si trova anche la palestra. Nella stessa palazzina potrebbero inoltre arrivare le Poste

Nuovi posti auto pubblici in arrivo a Pescate. Il parcheggio della scuola media e degli ambulatori comunali di via Giovanni XXIII verrà infatti ampliato ricavando altri dieci stalli nel contiguo piazzale della biblioteca. Lo ha annunciato oggi, vigilia di Ferragosto, il sindaco Dante De Capitani.

Il sindaco si tuffa per promuovere il lago di Pescate tornato balneabile

«L'opera verrà appaltata entro la fine dell'anno e sarà finanziata con una parte dei proventi dei dividendi straordinari dell'operazione di fusione multiutility del nord - fa sapere il primo cittadino - In quel parcheggio gravitano, oltre agli utenti della scuola e degli ambulatori, anche i frequentatori della palestra, e a volte trovare posto è impossibile. Abbiamo quindi ritenuto necessario aumentare la disponibilità degli stalli di sosta. Stiamo inoltre valutando di trasferire in quell'edificio multifunzionale anche gli uffici postali».

Un motivo in più che ha spinto l’Amministrazione pescatese a potenziare i posteggi, vista l’alta presenza nella zona di uffici e servizi di interesse pubblico. «La Posta attualmente si trova in un locale comunale molto piccolo in cui vi sono quindi problemi di privacy e anche di accessibilità per le persone anziane e con handicap per via dell'impossibilità di accedere direttamente al parcheggio condominiale regolato da una sbarra - aggiunge Dante De Capitani - Subito dopo le ferie estive terremo un incontro con i responsabili delle Poste sondando la loro disponibilità al trasferimento».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento