Notizie

Raccolti 815 Euro per Telethon grazie all'originale censimento degli amici a quattro zampe

Il concorso è stato vinto dal calolziese Pierangelo Sana. Premi anche a chi ha indovinato il peso del cane più leggero e di quello più "cicciottello", e agli alunni che hanno scritto un racconto

Le classi quarta e quinta della primaria di Monte Marenzo. Gli alunni hanno scritto un racconto dedicato agli amici a quattro zampe in occasione del concorso-censimento.

Sono 330 gli amici a quattro zampe di Monte Marenzo. Il più piccolo pesa 1,9 chilogrammi e il più “cicciottello” 68,5. Questo il verdetto dell’originale concorso organizzato nel comune della Valle San Martino a sostegno di Telethon. Dopo il censimento delle galline lo scorso anno, questa volta i partecipanti hanno dovuto indovinare il numero di cani presenti in paese.

Il concorso “Censimento di quanti amici a 4 zampe ci sono a Monte Marenzo” ha così avuto un vincitore assoluto e indiscusso: la solidarietà e il sostegno alla ricerca scientifica per vincere le malattie genetiche rare. Il suo ideatore, Angelo Fontana della Polisportiva Monte Marenzo (area sociale), è più che felice per il successo del singolare concorso che invitava a fare un pronostico di quanti cani “risiedevano” a Monte Marenzo alla data del 31ottobre di quest’anno, di quanto pesava l’esemplare più piccolo e quanto quello più grosso.

Un censimento degli amici a quattro zampe a scopo benefico

«La raccolta è stata importante e ha raggiunto la significativa cifra di 815 euro, che sarà totalmente versata a Telethon - dichiara con soddisfazione Angelo Fontana - Prima di passare all’elenco dei vincitori voglio ringraziare tutte le persone che hanno giocato, i mezzi di comunicazione locali che hanno tenuto vivo l’interesse, nonché quanti hanno venduto i tagliandi del concorso. La maratona di Telethon nel nostro territorio deve il suo successo proprio a queste sinergie tra le varie componenti delle comunità».

Al via la maratona Telethon Lecco, un esempio a livello nazionale

Una bella esperienza che ha stimolato anche la fantasia dei ragazzi delle classi quarta e quinta della scuola primaria di Monte Marenzo, i quali hanno raccolto l’invito a scrivere un breve racconto con protagonisti i cagnolini (o cagnoloni) del paese. «I ringraziamenti sono estesi alle insegnanti che hanno collaborato per questa iniziativa, al sindaco Paola Colombo, all’azienda dolciaria Maina che ha regalato a tutti i ragazzi un panettone per le belle storie scritte - aggiungono i responsabili di Telethon Lecco - Abbiamo saputo di tanti nomi bizzarri, Brina, Scricciolo, Jago, Olivia, Zorro e tanti altri, e descritto le qualità di diverse razze: labrador, pastore tedesco, bovaro bernese, terranova, san bernardo, pastore belga, cocker, meticcio e tante altre. Quest’anno anche loro hanno aiutato la ricerca Telethon. Tre persone hanno indovinato il numero esatto dei 330 cani, mentre ben 16 concorrenti hanno azzeccato il peso (1,9 chilogrammi) del cane più piccolo. Il cane più cicciottello (68,50 kg) è stato azzeccato da cinque persone».

A Garlate il grande presepe all'aperto a sostegno della ricerca medico-scientifica

La Vigilia di Natale presso la segreteria della Polisportiva di Monte Marenzo si è proceduto quindi alle estrazioni a sorte dei pari merito decretando il seguente risultato. Il primo classificato è Pierangelo Sana, per il numero di cani censiti vince un buono di 100 Euro. Seconda la signora Fulvia Greppi per il cane di peso minore alla quale è andata una carta prepagata Conad del valore di 50 Euro, terzo Marco Viganò che ha indovinato il cane di maggior peso, aggiudicandosi una carta prepagata Conad di 30 Euro.

Sotto, da sinistra: Marco Viganò, Fulvia Greppi e il primo classificato Pierangelo Sana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolti 815 Euro per Telethon grazie all'originale censimento degli amici a quattro zampe

LeccoToday è in caricamento