Summit in Regione per prevenire nuove invasioni di alghe

L'iniziativa è stata promossa dal Consigliere Mauro Piazza. Il sindaco di Garlate Beppe Conti: «Analizzato il problema, ora diversi enti sono pronti a lavorare insieme per contrastarlo»

Giuseppe Conti, sindaco di Garlate.

Summit in Regione per affrontare il problema alghe e prevenire così nuove proliferazioni in vista della prossima stagione calda. L'iniziativa , promossa dal Consigliere lecchese Mauro Piazza, si è tenuta nei giorni scorsi e ha visto presente anche il sindaco di Garlate Giuseppe Conti, sia per dare voce alle esigenze del proprio comune, sia per rappresentare i colleghi sindaci dello specchio di lago tra Vercurago e la sponda Olginatese, il più colpito dal problema.

Inaugurato il nuovo DAE nella palestra delle scuole di Garlate

«Il 24 gennaio si è svolto presso la sede della Regione Lombardia un primo incontro, promosso dal Consigliere regionale Mauro Piazza, per discutere le azioni possibili per intervenire sul problema rappresentato dal proliferare delle alghe sul lago di Garlate - fa sapere il sindaco Conti - Oltre al sottoscritto (anche in rappresentanza degli altri sindaci interessati: Marco Passoni di Olginate, Dante de Capitani di Pescate e Carlo Greppi di Vercurago), erano presenti il vicepresidente dell' Autorità di Bacino Giuseppe Mauri, e i tecnici della Direzione Regionale Ambiente, i rappresentanti dell'assessorato e della Fla, la Fondazione Lombardia per l'Ambiente. La riunione ha esaminato il problema e la situazione attuale e le possibili azioni da intraprendere, partendo dagli studi sul fenomeno prodotti da Arpa, Provincia di Lecco e CNR dal 2002 ad oggi e prendendo in esame le possibilità di intervento possibili sulla base delle esperienze già attuate anche in Lombardia».

Quale sarà ora il prossimo passo? «Il confronto ha permesso di individuare la possibilità di un accordo di collaborazione fra la Regione, l'Autorità di Bacino, la Provincia e  i Comuni e (come per quanto già messo in atto ad esempio per il lago di Iseo) per programmare e attuare gli interventi necessari per il lago di Garlate, nel breve e nel medio periodo - aggiunge Beppe Conti - Il prossimo incontro, dopo le necessarie verifiche all'interno dei diversi enti interessati, servirà a perseguire la strada per la sua concretizzazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Le Piazze": torna il supermercato, giovedì Aldi apre il suo punto vendita all'interno del centro commerciale

  • È rientrata la donna di Galbiate scomparsa da ieri

  • Dopo dieci ore di ricerche da parte dei Vigili del fuoco è stata ritrovata la donna scomparsa

  • Come far asciugare il bucato in inverno: consigli utili

  • Auto si ribalta nel tunnel del Monte Barro, quattro persone finiscono in ospedale

  • Minaccia di morte con grosse forbici un barista di corso Martiri

Torna su
LeccoToday è in caricamento