rotate-mobile
Notizie Abbadia Lariana

È Valentina Gallazzi l'atleta dell'anno

Successo per la serata organizzata dal Centro Sport Abbadia: il paese si è unito per rendere omaggio alla giovane calciatrice che milita nella Serie A femminile

Indossa la maglia numero 8 nel ruolo di centrocampista della squadra del Pomigliano femminile dove milita. Classe 2003, Valentina Gallazzi, nata e cresciuta tra le giovani calciatrici del Centro Sport di Abbadia Lariana è stata eletta nella serata di sabato 14 gennaio, atleta dell'anno. Un mazzo di fiori e applausi a scena aperta per la diciannovenne che ora gioca nella Serie A femminile di Calcio con il team campano di Pomigliano d'Arco. 

Abbadia, il Consiglio comunale dei ragazzi che chiede un paese più green

Al suo ingresso sul palco scorrono sullo schermo del teatro dell'oratorio Frassati le slide che la ritraggono durante le più recenti partite, accompagnate dalle note e dalla voce di Vasco Rossi con "e siamo ancora qua”, a significare che il centro sport Abbadia nato nel 1975 e insignito del Discobolo d'oro al merito dal Csi nazionale è ancora li a forgiare, sostenere e crescere giovani atleti anche nella speranza di raggiungere risultati importanti come è stato per Valentina.

Lo staff del Centro sport Abbadia.

"Credeteci sempre e impegnatevi"

"Credeteci sempre e datevi da fare"  è il monito lanciato da Valentina a chi, militando in una disciplina sportiva, si impegna e sogna il primo gradino di un podio. E dal sodalizio sportivo abbadiense, oggi guidato da Luca Donato, l'abbraccio all'Atleta dell'anno da parte dello storico presidente Cleto Tizzoni. Alla calciatrice è stata poi donata anche la maglia numero 10 con i colori sociali che indossò in passato calciando sul campo dell'oratorio.

Il saluto di don Fabio Molteni con il sindaco di Abbadia Roberto Azzoni hanno quindi suggellato l'ufficialità della serata "in una giornata di ripartenza con l'orgoglio di appartenere alla bandiera del proprio Paese" riprendendo le parole di saluto del primo cittadino.

Centro Sport Abbadia festa 2023 (12)

Su instagram la gioia del primo gol a 19 anni

Sul palco, che ha visto in scaletta una serie di apprezzati intermezzi a cura del mentalista Davide Vicini, hanno poi sfilato tutti gli atleti che - dai più piccoli ai grandi - fanno parte di questa realtà sportiva in cui il più giovane militante appartiene alla classe 2017. Nulla è mancato sugli spalti di questo di questo virtuale campo da calcio, dove con la sua presenza, Ennio Airoldi, presidente del Csi lecchese, ha invitato tutti a "camminare insieme con le realtà sportive territoriali”.

Un appello a fare squadra al quale si è unita anche l'atleta dell'anno Valentina Gallazzi, la quale sul suo profilo Instagram ha postato "ho 19 anni e questo è il mio primo goal e non c'è niente al mondo di migliore!” Orgoglio e vanto per il Centro Sport Abbadia che l'ha cresciuta sportivamente tra i suoi tanti atleti che dal 1975 ad oggi sono qui a cantare "e sono ancora qua".

(Si ringrazia Alberto Bottani per le foto e la collaborazione)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È Valentina Gallazzi l'atleta dell'anno

LeccoToday è in caricamento