rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Notizie Oggiono / Imberido

Acqua gialla dai rubinetti a Imberido, "dalle analisi nessun valore anomalo"

L'attività di Lario Reti Holding, seguita alle segnalazioni dei cittadini, è durata oltre un anno e ha comportato interventi per 200mila euro: l'ipotesi è che i problemi siano legati alle tubazioni interne alle abitazioni

Nel corso degli ultimi due anni sono state svolte diverse azioni per contrastare e risolvere la problematica relativa all'acqua gialla, più volte segnalata dai cittadini della frazione di Imberido, che hanno portato Lario Reti Holding a investire complessivamente oltre 200mila euro tra sostituzione tubazioni, attività di progetto, direzione lavori, campionamenti, analisi e monitoraggio delle acque.

Interventi sull'impianto

In accordo con il Comune, l'azienda ha inizialmente provveduto a ripulire e spurgare la rete idrica, oltre che a dismettere l'esistente condotta in ferro in uscita da Serbatoio "Bosolasco" e sostituito circa 1,4 chilometri di tubazioni con nuove parti in polietilene plastico tra febbraio e luglio 2021. Inoltre, a partire già da luglio 2020, Lario Reti Holding ha avviato delle campagne di campionamento e analisi in punti di rete, presso i contatori dei residenti e ai rubinetti interni alle abitazioni, monitorando attivamente la situazione e restando in contatto con i cittadini che lamentavano situazioni problematiche.

Le campagne di campionamento e analisi acqua stanno tutt'ora procedendo, con controlli costanti, sia interni che esterni alle abitazioni. L'ultima di queste, risalente al 23 febbraio 2022, non ha mostrato alcun valore anomalo, come testimoniato anche dall'assenza negli ultimi mesi di segnalazioni al numero verde di Pronto Intervento di Lario
Reti Holding, contrariamente a quanto avveniva in precedenza. 

Al via l'ultima fase

L'azienda, in accordo con il sindaco di Oggiono Chiara Narciso, avvierà a breve un'ultima fase di analisi delle acque interne ed esterne alle abitazioni dei cittadini che hanno recentemente segnalato in comune il persistere dei disagi, non riscontrati dai prelievi effettuate nelle tratte di tubazioni gestite da Lario Reti Holding e che fanno supporre come tali problematiche siano legate ai tratti di tubazione interni alle abitazioni.

"A nome del Comune e di Lario Reti Holding invito i cittadini che dovessero riscontrare ulteriori problematiche di acqua gialla a segnalarle al Numero Verde gratuito di Pronto Intervento di Lario Reti Holding, 800 894 081 - ricorda Chiara Narciso - In tal modo sarà possibile per l'azienda tenere traccia delle segnalazioni e attivare in tempi rapidi e utili le squadre di Pronto Intervento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua gialla dai rubinetti a Imberido, "dalle analisi nessun valore anomalo"

LeccoToday è in caricamento