rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Notizie Via Airoldi e Muzzi

Agli Istituti Riuniti Airoldi e Muzzi avviate le vaccinazioni anticovid

La campagna è scattata con i primi 24 operatori, ampia adesione nel personale. Da oggi si prosegue con 60 dosi al giorno, nel frattempo raccolta consensi tra gli ospiti

Hanno preso avvio nella giornata di giovedì 7 gennaio agli Istituti Riuniti Airoldi e Muzzi Onlus di Lecco le vaccinazioni AntiCovid-19 per il personale dipendente. La campagna di vaccinazioni è coordinata con Ats Brianza e Asst Lecco che garantisce quotidianamente la fornitura delle fiale dei vaccini.

Sono stati 24 i primi operatori vaccinati con la prima dose, ieri mattina, da un'infermiera del Servizio Adi degli Istituti, alla presenza anche del direttore sanitario, il dottor Andrea Millul.

A partire da oggi e per i prossimi giorni il vaccino (circa 60 dosi al giorno) sarà somministrato a tutti gli operatori che, numerosi, hanno aderito alla campagna vaccinale.

Coronavirus, il punto: 78 tamponi positivi nel Lecchese, eseguite 10mila vaccinazioni

In questi giorni, intanto, si stanno raccogliendo i consensi degli ospiti, così da poter avviare già dalla prossima settimana la somministrazione del vaccino anche per loro.

L'obiettivo, spiegano dagli istituti, è quello di un'ampia copertura vaccinale, che permetta di bloccare la diffusione del virus garantendo condizioni di sicurezza per ospiti e personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agli Istituti Riuniti Airoldi e Muzzi avviate le vaccinazioni anticovid

LeccoToday è in caricamento