rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Notizie Germanedo / Via Airoldi e Muzzi

Da volontaria a ospite dell'Airoldi Muzzi: Alba festeggia i 100 anni

La donna si è dedicata al volontariato agli Istituti sino ai 97 anni, ma anche in parrocchia a Belledo e alla comunità del Gaggio. Il messaggio a Gattinoni: "Sia il sindaco di tutti, italiani e stranieri"

Da pochi giorni è arrivata agli Istituti Airoldi e Muzzi Onlus di Lecco. E sabato ha festeggiato i suoi primi 100 anni. È la signora Alba Rossi, nata a Verona il 3 dicembre 1922, settima di otto fratelli.

Vissuta sempre da sola, la donna ha condotto una vita autonoma: solo dopo una caduta il mese scorso ha deciso di diventare ospite degli Istituti dove, dopo la pensione, ha sempre svolto l'attività di volontaria, dai 53 ai 97 anni.

Sabato Alba si è intrattenuta a lungo con la vicesindaco Simona Piazza, raccontandole i suoi anni di lavoro alla Fiocchi, ma anche del suo lunghissimo periodo di volontariato sia all'Airoldi e Muzzi sia in parrocchia a Belledo e alla comunità del Gaggio con padre Angelo Cupini. Non a caso l'anno scorso ha festeggiato i suoi 99 anni proprio alla Casa sul Pozzo.

La signora Rossi non si è limitata al racconto della sua vita. A Simona Piazza ha voluto dare anche suggerimenti da trasmettere al sindaco, raccomandandogli di essere il sindaco di tutti, italiani e stranieri. 

A festeggiarla alcuni tra i suoi numerosi nipoti, la vicepresidente Rosaria Bonacina e il personale di cura del primo piano della Residenza Bettini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da volontaria a ospite dell'Airoldi Muzzi: Alba festeggia i 100 anni

LeccoToday è in caricamento