Il presidente della Sezione Ana di Lecco visita l'Ospedale da campo a Bergamo

Marco Magni dagli Alpini che stanno prestando opera al Campo base e al nosocomio allestito per i malati di Covid-19: «Ordine incredibile e funzionalità, sono orgoglioso»

Mercoledì il presidente della Sezione Ana di Lecco Marco Magni si è recato a Bergamo per una visita ispettiva ai suoi Alpini, che stanno prestando la loro opera al Campo base a supporto dell'Ospedale da campo dell'Ana.

«Credo che anche la giornata di oggi rimarrà nel mio cuore come esperienza di vita - ha dichiarato Magni - Ho constatato un ordine incredibile al campo base, dove niente è stato lasciato al caso, ho trovato le strutture funzionanti alla perfezione in ogni reparto. E poi i nostri volontari mi hanno accompagnato per il campo spiegandomi nei particolari come sono sistemati e come gestiscono i loro personali incarichi: bravi, sono orgoglioso di Voi».

Lotta al Coronavirus: gli Alpini di Lecco tornano al campo di Bergamo

La visita è proseguita all'Ospedale da Campo allestito settimane fa dalla Protezione civile dell'Ana nazionale per supportare l'Ospedale Papa Giovanni XXIII nelle cure ai pazienti infetti da Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Nella sala di ingresso l'anima è stata pervasa da un surreale silenzio: l'effige di Papa Giovanni, lo stemma della nostra associazione - conclude il presidente - Pensare che in sette giorni è stato costruito: un miracolo, un'impresa incredibile degli Alpini, che hanno visto uscire, sì, tante persone che hanno raggiunto il paradiso, ma tante altre che hanno fatto ritorno a casa, guariti. E il silenzio incalza in una giornata uggiosa, ma non fa nulla: la certezza è che la speranza prevale e tutto andrà per il meglio. La nostra bandiera gagliarda sventola sul pennone e grida, col mio cuore: "W gli Alpini"».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria a Olginate, morto l'uomo colpito nell'agguato

  • Sparatoria di Olginate, Passoni: «Parenti della vittima in collera, ma serve mantenere la calma»

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Agguato a Olginate, esplosi colpi di pistola: uomo in condizioni gravissime

  • Everesting completato! Diciassette ore e quarantuno minuti tra Valmadrera e Pianezzo, l'impresa di Butti e Ciresa

  • Cacciatore colto da malore: elitrasportato a Lecco in gravi condizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento