menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ruben Carsana in mezzo ai suoi due vice capigruppo.

Ruben Carsana in mezzo ai suoi due vice capigruppo.

Un nuovo capogruppo per gli alpini di Monte Marenzo

Ruben Carsana sarà affiancato dai vice Dario Losa e Franco Bonanomi: «Pronti a tenere alti i valori delle penne nere e a collaborare con Comune e associazioni»

Un nuovo capogruppo per le penne nere di Monte Marenzo. Si tratta di Ruben Carsana - 67 anni, pensionato - da tempo attivo nella locale associazione degli alpini. Le votazioni si sono tenute nei giorni scorsi. Ad affiancarlo, in qualità di vice capigruppo, saranno Dario Losa e Franco Bonanomi. Carsana resterà in carica tre anni, portando avanti e se possibile potenziando ulteriormente le attività del gruppo Ana di Monte Marenzo, il cui impegno è già noto e apprezzato all'interno della Valle San Martino.

Il campo scuola "Rispetto e natura" del 2019: quattro giorni con gli alpini per i ragazzi della valle San Martino

«Ero già consigliere degli alpini di Monte Marenzo, ora sono felice di questo nuovo incarico come capogruppo e ringrazio tutte le penne nere per la fiducia - commenta Carsana - Dopo alcuni anni di attività a cavallo tra gli anni Cinquanta e Sessanta, il nostro gruppo venne rifondato nel 1980 da Pietro Mazzoleni. Da allora ad oggi in tanti si sono impegnati e continuano a impegnarsi per tenere alti i valori delle penne nere e per collaborare con il Comune e le altre associazioni del territorio. Un ricordo particolare e un ringraziamento alla memoria va a Elio Bonanomi, colonna del gruppo per un lungo periodo dal 2003 al 2018».  

Alpini Carsana Monte Marenzo-2

Diverse le attività svolte: dalla cura dell'ampia area verde aperta a tutti intorno alla baita degli alpini, alla collaborazione con il gruppo Andech del paese, per arrivare alla partecipazione alle ricorrenze e alle commemorazioni. 

«Ieri eravamo presenti al momento di preghiera in memoria delle vittime del Covid con l'Arcivescovo di Milano Mario Delpini - continua il nuovo capogruppo - Collaboriamo con il Comune per manifestazioni o momenti di ritrovo pubblico e con le altre penne nere dei comuni della Valle San Martino. Siamo pronti ad andare nelle scuole per parlare degli alpini e a sostenere iniziative di solidarietà, anche se al momento è ovviamente tutto sospeso per la pandemia. Più avanti, appena possibile, potrebbe essere organizzato proprio a Monte Marenzo il Campo scuola degli alpini della valle San Martino, iniziativa molto riuscita che avevamo già sostenuto nelle edizioni passate. Anche durante la prossima ci saremmo, soprattutto se "giocheremo in casa". Oggi - conclude Ruben Carsana - il gruppo alpini di Monte Marenzo conta in tutto 60 alpini più 33 amici delle penne nere».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento