Mandello: si dimette Flavio Angeli, portavoce del comitato "Maggiana non si tocca"

Dopo il polverone sollevato dal sindaco Riccardo Fasoli, il portavoce ha deciso di rassegnare le dimissioni per «non dare adito a strumentalizzazioni politiche»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

A seguito della riunione svoltasi in data 17/10/2018, con decisione unanime dei presenti, si comunica che in totale sintonia e accordo, il portavoce Flavio Angeli ha rassegnato le dimissioni dall'incarico. Un gesto che vuole essere a tutela del Comitato stesso, cosicchè da non dare adito alle varie strumentalizzazioni politiche da parte di chi dichiara di voler un proficuo e collaborativo confronto ma che diversamente nel corso di questi anni abbiamo potuto constatare. 

Una scelta che rimarca ancora una volta l'onestà intellettuale e l'assenza di alcun interesse personale e politico all'interno del comitato, il quale poggia le sue radici nella sola aggregazione, condivisione
e collaborazione tra singoli cittadini senza distinzione e discriminazione di alcun genere, nel solo e unico interesse di informare la cittadinanza di fronte a una criticità locale, che riteniamo vada a ledere la sostenibilità delle radici viabilistico ambientali i di Mandello del lario , solo per un'utilità pubblica della quale non registraimo nessuna presenza. 

Ribadiamo inoltre che tale opera non abbia alcuna funzionalità ne economica produttiva per il tessuto industriale locale ne un passo in avanti verso una mobilità sostenibile. A tal proposito ricordiamo come al termine dell'indagine del traffico, nelle conclusioni, la stessa, in linea con le rilevazioni effettuate presso lo svincolo dell'Orsa Maggiore, registra un flusso di transito del solo 2% del traffico complessivo rilevato, invita a promuovere strumenti di mobilità attraverso l'introduzione di car sharing e lo sviluppo del trasporto pubblico.

In attesa della nuova elezione del portavoce, il comitato continuerà a svolgere le proprie attività nella salvaguardia dell 'equilibrio ecosostenibile sia della fraz. di Maggiana, sia del paese intero.

Comitato Maggiana Non si Tocca.

Torna su
LeccoToday è in caricamento