menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I Picett del Grenta in trasferta al "Budva Fest".

I Picett del Grenta in trasferta al "Budva Fest".

Applausi in Montenegro per i Picett del Grenta

Nuova importante trasferta per il gruppo folkloristico di Valgreghentino diretto dal maestro Bolis. «Dopo la trasferta a Cuba, anche questa volta tanti applausi ed emozioni»

Un’altra importante trasferta, questa volta  in Montenegro, per i Picett del Grenta. Il gruppo folkloristico di Valgreghentino ha ricevuto l’invito a partecipare all’ 8^ edizione del “Budva Fest”, festival internazionale di musica, danza e folklore che si è tenuto nei giorni scorsi nella cittadina della ex Jugoslavia, sul mare adriatico.

Sono stati proprio i Picett, diretti dal maestro Gabriele Bolis, a rappresentare l’Italia in questo evento internazionale che si è svolto nella giovane Repubblica del Montenegro che ha raggiunto l’indipendenza dalla Serbia il 3 giugno del 2006. Al festival hanno partecipato anche i gruppi: Special Kids della Transilvania, Tirgu Mures (Romania);  Istambul Bakirkoy Medeni Berk Ilkokulu di Istanbul  (Turchia); il coro Sudarushka di Cheshov (Russia);  Fridrich Schiller di Tirgu Mures (Romania); gli Art Klasic di Chesov (Russia) e  il gruppo Single Sociaty Angel Bukorishtiev di Plovdiv (Bulgaria).

Storia e successi dell'apprezzato gruppo folkloritstico nato nel 1988

«Anche questa volta per l’associazione è stata una bella e indimenticabile esperienza  - commenta Paolo Chiandotto, portavoce dei mitici Picett - Dopo aver fatto una tappa obbligata a Medjugorje, dove abbiamo accompagnato la santa messa, abbiamo raggiunto Budva esibendoci in occasione di questo importante festival. Emozionanti gli applausi ricevuti dopo aver cantato e suonato con i nostri flauti di pan. Di recente siamo stati anche a Cuba».

I partecipanti alla trasferta in Montenegro sono stati 22, in totale il gruppo conta 37 componenti. In passato “I pettirossi del Grenta” erano stati ambasciatori della musica, della tradizione e del folklore lombardo anche in Francia, Cina, Portogallo, Indonesia e in Russia, solo per citare alcuni Stati dove si sono esibiti con  successo. Oggi, sabato 9 giugno alle 21, il maestro Bolis e i Picett  terranno un concerto all’oratorio di Sala in occasione della festa per i 110 anni di fondazione della banda musicale Giuseppe Verdi di Calolziocorte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento