Escursioni e arrampicate gratuite anche nel Lecchese

Parte domani l'iniziativa varata dalla Regione Lombardia. Domenica tappa al Rifugio Bietti, il 21 e 27 ottobre sulle falesie a Galbiate e Introbio

Si apriranno domani, sabato 13 ottobre, le giornate dedicate alla scoperta della montagna lombarda. Sono previste, per chi si prenoterà all'indirizzo segreteria@guidealpine.lombardia.it, escursioni e arrampicate gratuite con le guide alpine e gli accompagnatori di media montagna della Lombardia.

Domenica, nel secondo appuntamento in calendario, l'iniziativa farà tappa in provincia di Lecco, sul Grignone, al Rifugio Bietti.

Lo scopo dell'iniziativa è approfondire la conoscenza dell'ambiente montano lombardo, evidenziandone le peculiarità: i paesaggi unici, la storia e l'evoluzione delle popolazioni alpine, la fauna, gli ambienti forestali e botanici, con un occhio di riguardo al corretto approccio nei confronti dell'ambiente naturale e alla sicurezza.
«Parte questo fine settimana - ha spiegato l'assessore regionale allo Sport e Giovani Martina Cambiaghi - Un appuntamento molto atteso per la stagione autunnale, dedicato a tutti gli appassionati della montagna e dell'arrampicata. Faccio i miei complimenti alle guide alpine per il prezioso lavoro che svolgono quotidianamente, perché con queste iniziative sono ambasciatori del territorio lombardo per il turismo, lo sport e la conoscenza delle bellezze naturali ed enogastronomiche della nostra regione».

«Siamo felici di rinnovare anche quest'anno - ha affermato Fabrizio Pina, presidente del Collegio regionale guide alpine Lombardia - l'appuntamento con le giornate aperte al pubblico. Una bella iniziativa realizzata grazie a Regione Lombardia, che raccoglie sempre una grande adesione di pubblico. Le novità di questa edizione 2018 saranno i supporti tecnico-didattici su arrampicata e su escursionismo che metteremo a disposizione di tutti gli interessati».

Il programma delle escursioni

  •  13 ottobre, Savogno e Dasile(So); Diga del Gleno (Bg)
  •  14 ottobre, Rifugio Bietti (Lc); Il percorso nella roccia
  •                Valsolda (Co)
  •  21 ottobre, Corna Trentapassi(Bs); Monte Lesima(Pv)
  •  27 ottobre, Monte Pravello (Va)
  •  28 ottobre, La Pietra Pendula (Co)

Le giornate dedicate alle prove gratuite di arrampicata saranno due: domenica 21 ottobre e sabato 27 ottobre. Gli argomenti delle lezioni saranno la tecnica di arrampicata e le tecniche di sicurezza. L'obiettivo è anche quello di far riflettere sul fatto che, anche in un ambiente ben attrezzato come una falesia, gli utilizzatori sono responsabili della propria protezione, che non può mai essere demandata; occorre, quindi, conoscere tutte le tecniche necessarie per un utilizzo corretto delle attrezzature. Le guide alpine e gli aspiranti guide forniranno a coloro che ne fossero sprovvisti tutti i materiali necessari alla scalata: scarpette, imbragatura e casco. La giornata comincerà in ogni falesia alle ore 9 e si chiuderà alle 17. Possono partecipare anche i minori di età superiore ai 10 anni, purché accompagnati da un genitore o da un tutore legale.

Le falesie lombarde

Le arrampicate si svolgeranno su sei diverse falesie della Lombardia:

  • Sasso di Remenno (So)
  • Galbiate (Lc)
  • Introbio (Lc)
  • Sasso d'Erba (Co)
  • Cividate Camuno(Bs)
  • Corna Rossa di Lantana (Bg)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sull'A9: morto Claudio Zara, Direttore Sanitario di Synlab San Nicolò Como e Lecco

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Bimba nasce prematura in casa, intervento dei soccorsi a Vendrogno

  • Scomparso 25enne residente nel Lecchese, attivate le ricerche

  • Mapello: tragedia sui binari, uomo muore dopo esser stato investito dal treno

Torna su
LeccoToday è in caricamento