rotate-mobile
Notizie

ASPETTANDO MANIFESTA 2014

Sala piena per il primo appuntamento sul tema "Il welfare come bene comune"

Si è tenuto il 28 Febbraio, presso la Sala Convegni ANCE di Lecco, il convegno dal titolo “Il welfare come bene comune”. Un successo indiscusso dato dall’autorevole intervento della professoressa Chiara Saraceno che ha catalizzato l’attenzione della platea di circa cento cittadini del lecchese presentando il suo punto di vista sul tema e declinandolo attraverso il confronto con i rappresentati istituzionali del territorio. Sono infatti intervenuti Angelo Vertemati, Presidente So.Le.Vol., Guido Agostoni Presidente del Consiglio di rappresentanza dei Sindaci della Provincia di Lecco, Massimo Giupponi, Direttore Sociale ASL Lecco, Antonio Conrater, Assessore ai Servizi alla Persona e alla Famiglia,  Politiche Giovanili, Lavoro della Provincia di Lecco e  Gabriele Marinoni, Presidente Consorzio Consolida.
 
L’iniziativa si contestualizza nel ciclo di appuntamenti “ASPETTANDO MANIFESTA”, con l’obiettivo di affrontare in chiave interdisciplinare aspetti diversi sul tema del Terzo Settore in relazione alle esigenze del territorio. Manifesta 2014 si svolgerà a Lecco presso il Palataurus, da venerdì 16 a domenica 18 maggio. La passione e lo sforzo dimostrato negli anni da associazioni ed istituzioni hanno rinnovato l’entusiasmo organizzativo, permettendo di proporre importanti cambiamenti e mantenere la ricchezza di contenuti.
 
Angelo Vertemati ha aperto i lavori chiarendo la finalità di questo appuntamento “L’intervento di oggi si propone di costruire un percorso di avvicinamento a Manifesta,  affrontando già a partire da oggi le principali tematiche sociali. Credo fermamente che il fattivo confronto tra i relatori istituzionali di questo tavolo sia necessario per dare avvio alla creazione di un vero welfare di tutti e per tutti. Questo è il tema di oggi e sarà il filo conduttore di Manifesta 2014”.
 
Come attuare al meglio il principio di sussidia­rietà, in un’ottica di stretta collaborazione con le associazioni del volontariato e del terzo settore, come sviluppare un nuovo patto per il sociale, una nuova idea di responsabilità collettiva che tenga insieme libertà e uguaglianza, sviluppo economico e sviluppo sociale: queste sono state le tematiche affrontare nel corso del pomeriggio.
“Il welfare come bene comune è anzitutto un fattore indispensabile per lo sviluppo della nostra società, troppo spesso messo in secondo piano rispetto ad altre tematiche. Inoltre il welfare così inteso deve essere una pratica comune che coinvolga tutti noi, sia in veste di cittadini attivi che in quanto membri di una collettività” così si è espressa la Professoressa Saraceno. Per la capacità di costruire relazioni, di avvicinare i bisogni e di proporre stili di vita alternativi, il volontariato, il Terzo Settore e le Istituzioni giocano un ruolo fondamentale nell’educare a questo concetto di welfare.

 
Aspettando Manifesta è dunque un percorso fondamentale per poter approfondire queste tematiche così cariche di significato per la collettività. “E’ per me una grande soddisfazione vedere di nuovo realizzato questo progetto, sostento dalla nostra Provincia sin dalla sua prima edizione, così importante per il lecchese e le associazioni attive sul territorio. Un plauso a So.Le.Vol. che sta portando avanti questo progetto egregiamente attraverso la realizzazione di iniziative che danno valore aggiunto alla manifestazione”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ASPETTANDO MANIFESTA 2014

LeccoToday è in caricamento