Ispettorato micologico: attivo il controllo dei funghi promosso da Ats Brianza

Un servizio importante all'insegna della sicurezza per tanti appassionati impegnati in questi giorni nella stagione della raccolta. Cinque gli uffici sul territorio per le verifiche

È iniziata in questi giorni la stagione dei funghi e come ogni anno, presso l’Ats della Brianza, è attivo il Centro per il controllo dei funghi eduli, il servizio gratuito e su prenotazione nel quale i micologi dell'Agenzia di Tutela della Salute sono a disposizione per dare un riscontro in merito alla commestibilità dei funghi e fornire importanti consigli.

«Si possono rivolgere a questo servizio tutti i cittadini che, abitualmente od occasionalmente, raccolgono e vogliono consumare funghi selvatici senza rischiare conseguenze anche molto gravi - ricordano dagli uffici dell'Ats Brianza - È importante sottoporre al controllo l’intero quantitativo dei funghi raccolti».  

Le analisi di Ats Brianza, la spiaggia di Rivabella torna a essere balneabile

Per il controllo gratuito dei funghi raccolti dai cittadini, è necessario fissare un appuntamento contattando telefonicamente le segreterie del Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione ai numeri qui indicati:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Ispettorato Micologico di Monza Via De Amicis 17 2° piano - tel.039 2384640-4767
  • Ispettorato Micologico di Desio Via  Foscolo 24, 3° piano tel. 0362 483240
  • Ispettorato Micologico di Usmate Velate c/o Centro Polivalente Via Roma, 85 3°piano - tel. 039 6288028-29
  • Ispettorato Micologico di Bellano Via Papa Giovanni XXIII - tel. 0341 822128
  • Ispettorato Micologico di Oggiono Via I maggio - tel. 0341  482850

«Per tutti coloro che decideranno di usufruire del servizio, si raccomanda di sottoporre al controllo tutta l’intera partita di funghi raccolti: ciò per evitare possibili scambi da parte del raccoglitore tra funghi eduli, funghi tossici e velenosi, spesso apparentemente simili. È preferibile, inoltre, nei limiti delle conoscenze dei raccoglitori, di presentare i funghi raccolti già suddivisi per specie». L'Ats Brianza ha inoltre realizzato e diffuso una brochure informativa in merito alla raccolta funghi e alla loro consumazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viveva legata a un calorifero: le guardie ecozoofile salvano il pitbull Maya

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Coronavirus, il punto: sessanta casi nel Lecchese. «Situazione critica, i cittadini possono fare la loro parte»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento