menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prendersi cura della città: il Comune sensibilizza i giovani lecchesi e non solo

Presentato il progetto "Avere cura del bene comune": per l'edizione di quest'anno, la quarta, il filo conduttore è l'incontro con l'altro. L'assessore Piazza: «Stimolare il sentirsi parte attiva di una comunità sempre più operosa»

Anche quest'anno l'assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Lecco riflette sul tema del Bene Comune e organizza delle azioni specifiche tramite il servizio giovani, che si occupa di coordinare le attività, intrattenendo rapporti di partenariato con un'ampia rete di soggetti che ogni anno si estende.

Parcheggiare a Lecco: in arrivo nuovi abbonamenti

Il programma dell'edizione 2019 ha come scopo l'attivazione di iniziative sul tema della cura della città, per promuovere l'attenzione verso il proprio contesto sociale e ambientale, al fine di sensibilizzare, soprattutto i giovani e gli studenti, al rispetto, alla responsabilità civile e alla legalità. «Per tre anni il progetto ha promosso la partecipazione giovanile e la promozione culturale, attraverso il servizio di book crossing, interventi di riqualificazione urbana e manifestazioni culturali. Per l'edizione di quest'anno, la quarta - sottolinea l'assessore alle Politiche giovanili del Comune di Lecco Simona Piazza - il filo conduttore è l'incontro con l'altro e l'obiettivo consiste nell'offrire ai giovani lecchesi e non solo una serie di opportunità per riflettere e agire per estendere i confini della propria identità personale e sociale, all'interno di un contesto urbano in continua e veloce evoluzione. La volontà generale e a lungo termine dell'Amministrazione rimane sempre quella di avvicinare giovani, cittadini e associazioni e di stimolare una riflessione sul tema del prendersi cura del bene comune e del sentirsi parte attiva di una comunità sempre più operosa».

L'indagine: 18mila nuove assunzione nel Lecchese

«Il coordinamento delle diverse azioni del progetto - spiega Luca Pedrazzoli responsabile del Servizio Giovani - ricolloca le diverse attività in quattro macro ambiti, per invitare i giovani a partecipare attivamente alla vita e alla cura della città a seconda delle proprie inclinazioni, interessi e passioni. Gli interventi di corresponsabilità tra pubblico e privato coinvolgono infatti cittadini, enti e associazioni in uno scenario di azioni cha vanno dalla street art alle iniziative culturali, dalla promozione della lettura fino alla cura dell’ambiente, in collaborazione con l'assessorato all’ambiente del Comune di Lecco».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento