menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avis: i lecchesi hanno la cultura delle donazioni, oltre 15000 gli iscritti

L’Avis Provinciale di Lecco raccoglie 15.098 iscritti. Il 5% della popolazione lecchese ha in se la cultura della donazione che la pone tra le prime in Lombardia.

Nel 2013 sono diminuite  le donazioni, da  31795 a 30.006.La diminuzione ha riguardato il sangue di sangue intero da 26.229 a 24.326. Aumentato invece il trand della raccolta di plasma che ha visto nel 2013 un incremento dell’11,74%,

"Dal 2007 ad oggi - ha detto il presidente dell'Avis provinciale Bruno Manzini - l’associazione ha saputo mantenere un trend positivo non solo riguardo i semplici associati ma soprattutto nei donatori, arrivati a 15,098 alla fine dello scorso anno, con un incremento del 6% rispetto al 2012".

Sempre Manzini: "Questi dati però,dipendono anche dalla richieste fuori provincia, quindi delle Regioni e del Centro Nazionale Sangue; infatti, il sangue raccolto in provincia di Lecco supera il fabbisogno provinciale e viene quindi distribuito per coprire le necessità extra territoriali in particolare per l'ospedale di Cagliari.Le rimanenti sacche sono state  date a disposizione, oltre che all'ospedale cittadino ai nosocomi lombardi. I donatori, sono sempre di più giovani volontari. Quelli tra i 18 e i 35 anni rappresentano il 31% del totale e le donne (36%). Lecco è il distretto comunale dove sono state effettuate più donazioni Il centro trasfusionale dell'ospedale Manzoni è diventato il polo più importante della Regione. Infatti le donazioni arrivano  nel nosocomio lecchese da una buona parte della Regione a partire da quello proveniente dalla provincia di Sondrio. 

"Questa importante particolarità - afferma il dottor Daniele Prati responsabile del centro trasfusionale di via Eremo - assume maggior valenza sull'eccellenza del Manzoni. Il tutto secondo il progetto regionale che è stato affidato  noi. . Per quanto riguarda lo scorso anno abbiamo avuto nel nostro centro una maggiore richiesta di plasma (globuli rossi) ma è stato un anno più che positivo. Questo lo dobbiamo al grande mondo ella donazione".

"Sabato prossimo - conclude anzini - la sezione Avis organizza la 19ma assemblea dell'Avis provinciale. "In quella circostanza ricorderemo quanto la nostra associazione ha fatto nel corso del 2013. Ancora una volta la cultura della donazione ha vinto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento