rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Notizie Alto e Basso Lago / Via Parodi

Via al Raduno Moto Guzzi: attese 50mila presenze, limiti all'alcol in paese

Causa pioggia il "preraduno" di oggi slitta a giovedì. Fasoli: "Prendete il treno per raggiungere Mandello". Ordinanza: divieto di somministrazione di alcolici in vetro e lattine, stop ai superalcolici in orario notturno

È vigilia del Motoraduno Guzzi, Mandello si prepara all'invasione di centauri. La grande festa partirà giovedì 8 settembre. Oggi, mercoledì, la pioggia ha infatti funestato il programma del "preraduno". Ma l'obiettivo di 50mila visitatori nell'arco del weekend è intatto.

Il programma completo

"Se dobbiamo giocarci la giornata di pioggia speriamo sia stata oggi, per avere un clima migliore nei prossimi giorni - commenta il sindaco Riccardo Fasoli, presidente del Comitato del Motoraduno, a Lecco Today - Purtroppo il preraduno è un po' rovinato. Tutte le alttività museali, l'apertura dell'Infopoint e lo spettacolo di Ema Angius sono rinviate a giovedì, per poi entrare nel clou da venerdì con il programma al 100 per cento. Giovedì sera a teatro da non perdere il racconto del viaggio per le città dei motori proposto lo scorso aprile, la festa del prototipo Guzzi e la musica in piazza del mercato".

Le voci della vigilia indicano in almeno 50mila le possibili presenze per Mandello nell'arco dei giorni del raduno. "Stimare è difficile - prosegue Fasoli - ma considerando che tre anni fa furono 40mila, con un buon weekend dal punto di vista meteorologico e il richiamo del Centenario rinviato lo scorso anno possiamo superarle".

Dal primo cittadino arriva anche un suggerimento per chi volesse arrivare in paese da venerdì a domenica: "Lasciate la macchina nei paesi limitrofi e sfruttate i treni diretti e regionali che fermano a Mandello ogni mezz'ora".

L'ordinanza: no alcol in vetro e lattina

Nel frattempo il Comune di Mandello ha emesso l'ordinanza ad hoc per i giorni del Motoraduno, con la quale si vieta temporaneamente a esercizi pubblici e commerciali nel commercio su aree pubbliche la somministrazione e vendita di bevande alcoliche e non alcoliche in contenitori di vetro e in lattine dalle ore 00.00 di mercoledì 7 settembre alle ore 24 di domenica 11 settembre; si vieta inoltre la somministrazione di bevande super alcoliche dalle ore 00.00 alle ore 7.00 dei giorni di venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 settembre 2022. Fanno eccezione le porzioni di territorio site nelle località Moregallo e Piani dei Resinelli.

Non mancano le canzoni

Gli auguri "genovesi"

Auguri per i festeggiamenti sono giunti anche dalla cosiddetta "ala genovese" della Guzzi, da Elena Bagnasco nipote di Giorgio Parodi (sotto nella sua visita di martedì a Mandello con la madrea Marina) che insieme a Carlo Guzzi fondò la casa dell'Aquila nel 1921. Quella gloriosa epopea, insieme a lettere e documenti inediti di archivi privati, è stata raccolta in un volume (Giorgio Parodi - Le ali dell'Aquila ed. Tormena, www.giorgioparodi.it) che parte dalla prima aquila di proprietà della famiglia, quella del Tonno Angelo Parodi, fino ad arrivare al 1955, anno in cui mancò Giorgio Parodi, aviatore,  imprenditore e anima sportiva della Moto Guzzi.

Il 16 ottobre nella cittadina rivierasca di Celle Ligure si svolgerà un'intera giornata nel segno dell'aquila dorata, con tante moto, il concerto di Danilo Luce, la Scuola di 'Voli di Mare' con possibilità di provare l'emozione dell'idrovolante, la presentazione del libro e tanto divertimento per tutti nel segno della Guzzi.

Elena Bagnasco-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via al Raduno Moto Guzzi: attese 50mila presenze, limiti all'alcol in paese

LeccoToday è in caricamento