rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Notizie Ballabio

Ragazzino imbratta muro, il padre e il sindaco glielo fanno ritinteggiare

L'episodio è accaduto nei giorni scorsi a Ballabio, presa di mira una parete del parco. La denuncia del genitore. Il primo cittadino: "Insegnamento prezioso per il figlio"

Aveva imbrattato una parete del parco pubblico, forse in preda alla noia o a quel senso di disagio che purtroppo colpisce molti ragazzi della sua età. Di certo, in questo caso, la colpa non è da attribuire a una mancanza di educazione in famiglia, visto che il padre, scoperto l'accaduto, non ha esitato a denunciare il figlio al sindaco.

L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi a Ballabio ed è stato lo stesso primo cittadino del comune valsassinese, Giovanni Bruno Bussola, a raccontarlo. Perché, al di là del gesto vandalico, è una storia che racconta un insegnamento coraggioso e prezioso, quello del padre, e forse anche di un pentimento, quello del giovane.

"Insieme si è concordato che il ragazzo avrebbe ritinteggiato l'intera parete coadiuvato dalla dipendente comunale Giusy Adamoli" commenta il sindaco. Come testimonia la fotografia in basso (con il "prima" e il "dopo" ritinteggiatura), il ragazzo ha così provveduto a rimediare al proprio gesto, restituendo alla comunità ballabiese la parete pulita del parco.

"Un insegnamento, quello del padre, da libro Cuore che certamente sarà da esempio più di molte parole" conclude Bussola.

parete vandali ballabio-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino imbratta muro, il padre e il sindaco glielo fanno ritinteggiare

LeccoToday è in caricamento