Bellano punta a riconvertire l'ex Cotonificio Cantoni ad albergo

Il Comune lariano partecipa al bando regionale "Attract" per investire nella storica struttura: obiettivo utilizzarlo a uso ricettivo, come museo e centro polivalente

Il Comune di Bellano, unico nella provincia di Lecco, partecipa al bando "Attract" proponendo come opportunità di investimento l'ex Cotonificio Cantoni, importante esempio di archeologia industriale che l'Amministrazione del sindaco Antonio Rusconi vorrebbe venisse in parte riconvertito a uso ricettivo, dotando il territorio di un'offerta alberghiera oggi inadeguata, a fronte di un crescente interesse turistico e, in parte, a Museo e centro polivalente di promozione delle tipicità agroalimentari e artigianali dell'area.

Bellano è ormai la "capitale" dei matrimoni dall'estero

Gli interventi che saranno cofinanziati da Regione prevedono opere infrastrutturali di urbanizzazione e riqualificazione viabilistica, realizzazione di attività e strumenti di promozione e valorizzazione turistica del territorio, compreso il rifacimento di un sito web dedicato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 89 casi in Lombardia. Domenica si ferma tutto lo sport anche a Lecco

  • Coronavirus: scuole chiuse nel Lecchese, supermercati presi d'assalto. Al "Manzoni" il contagiato valtellinese

  • In arrivo ordinanza della Regione per chiudere le scuole in Lombardia

  • Coronavirus, nuovo bollettino: quattordici contagiati, MilanoToday intervista il paziente "zero"

  • Nuova interdittiva antimafia del Prefetto: colpiti "Lungolago" e "Tabula Rosa"

  • Classe prima a rischio, prof e genitori in assemblea: «Salvate il Liceo Scientifico di Calolzio»

Torna su
LeccoToday è in caricamento