I bambini imparano i valori della salute e della sicurezza sul lavoro

Giornata speciale per gli alunni della "Luigi Vitali" di Bellano e Lierna, coinvolti in un percorso di 12 tappe con laboratori didattici

In occasione della giornata mondiale sulla salute e sicurezza, che cadrà il prossimo 26 aprile, gli alunni delle classi III dell'Istituto M.S. Luigi Vitali di Bellano e Lierna hanno partecipato il 15 aprile all'evento di promozione della salute e della sicurezza sul lavoro e nella vita di tutti i giorni, promosso delegato all'Istruzione del Comune di Bellano e dal Gruppo Sfera Srl e che si è svolto presso il Palasole di Bellano.

«È stata una giornata davvero appassionante - spiega Clementina Leone, delegata all'Istruzione del Comune di Bellano - con gli alunni che hanno partecipato con entusiasmo e grande attenzione. Siccome i nostri bambini sono i portatori di una nuova cultura sono stati coinvolti in un percorso di 12 tappe con laboratori didattici per imparare i valori della salute e della sicurezza ed ottenendo un attestato di leader in sicurezza».

Via l'amianto da Bellano: buona partecipazione al bando

Il progetto ha previsto diverse esperienze per toccare i vari aspetti della sicurezza, dall'importanza dell'igiene e i pericoli correlati, alla percezione dei rischi nella vita quotidiana, fino alla sicurezza alimentare e all'utilizzo di dispositivi di protezione individuali ed estintori. Il tutto si è concluso con un lancio di palloncini a forma di cuore quale simbolo dell'amore per la sicurezza e come messaggio da diffondere».

«Crediamo molto in questo tipo di laboratori didattici per i nostri ragazzi - conclude Clementina Leone - che vanno a integrare il percorso scolastico con esperienze di grande valore utile per il proseguo della loro vita».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Casargo: precipita mentre percorre l'Alpe Giumello in mountain bike, muore 51enne

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Resegone: escursionista precipita sul versante nord, è ricoverato in gravi condizioni

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

Torna su
LeccoToday è in caricamento