Viabilità sulla SP72: riecco il semaforo in località Tre Madonne

Regolerà un senso unico alternato da oggi fino a venerdì alle ore 18 per consentire le finiture dei lavori di messa in sicurezza del versante roccioso dopo la frana del 2018

Il senso unico alternato alle Tre Madonne

Da questa mattina, martedì 17 settembre, il passaggio sulla Provinciale 72 all'altezza della località Tre Madonne a Bellano verrà regolato da un senso unico alternato con semaforo, in orario diurno dalle 7.30 alle 18.

Il tratto in questione (al punto chilometico 76+600) è lo stesso che quasi un anno fa venne interessato da un distaccamento di materiale roccioso, causando grossi disagi alla circolazione prima con la chiusura e successivamente con l'istituzione del senso unico alternato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Operazioni sul versante della frana: la SP72 chiude venerdì mattina

E proprio per garantire i lavori di rifinitura della messa in sicurezza del versante a monte della strada, la Provincia di Lecco chiude una corsia della carreggiata e colloca l'impianto semaforico, che resterà attivo fino alle ore 18 di venerdì 20 settembre.

Frana a monte della strada tra Bellano e Varenna: chiusa la Provinciale 72

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento