Domani la croce sulla Grignetta. Padrino d'eccezione Simone Moro

La benedizione, affidata a monsignor Cecchin, è in programma alle 10 al Bione. Il manufatto verrà poi trasportato in cima con l'elicottero. Presente anche il noto alpinista

La vecchia croce sulla Grignetta distrutta dai vandali

Ci siamo. Domani la croce tornerà sulla Grigna meridionale. Si terrà sabato 23 giugno infatti la cerimonia per la benedizione del nuovo manufatto che sarà trasportato dall'elicottero del corpo dei Vigili del fuoco, per essere finalmente posato sulla vetta della montagna tanto cara ai lecchesi. 

Saranno presenti le massime autorità civili e religiose, Soccorso Alpino, Vigili del Fuoco, forze dell'ordine. Parteciperanno esponenti delle associazioni legate alla montagna, rappresentanti dei sodalizi del territorio e componenti delle società civile. Il padrino dell'evento sarà un ospite d'eccezione, il noto alpinista Simone Moro.

È questo un gesto simbolico, carico di significato, per rispondere ai vili vandalismi che lo scorso ottobre abbatterono la croce risalente al 1947, decapitando la statuta della Madonna. Il progetto che troverà concretizzazione nella giornata di sabato è stato portato avanti da più mani, da tutti quei lecchesi che amano e rispettano la montagna e che sulla Grignetta hanno pianto e pregato.

Un coro unanime: «Segnale importante»

Il tutto è partito su iniziativa di Giuseppe Orlandi, detto "Calumer", noto appassionato di montagna, presidente della sezione Cai di Ballabio e membro del Soccorso Alpino XIX Delegazione lariana, e dal Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Lecco. Nelle varie fasi sono successivamente state coinvolte anche le istituzioni. La croce è stata realizzata da Mauro Sormani, fabbro di Barzio e offerta dalla famiglia Spreafico, in ricordo di don Egidio Spreafico morto sulla Grigna negli anni Settanta. Oltre alla XIX Delegazione del Soccorso Alpino e al Comando provinciale dei Vigili del fuoco, hanno collaborato la Provincia di Lecco e i Comuni di Lecco, Mandello, Abbadia e Ballabio e Alfredo Polvara di Ltm.

La  cerimonia si terrà sabato 23 giugno alle ore 10 all'eliporto del Bione. Per l'occasione, la croce sarà benedetta da monsignor Franco Cecchin, poi verrà elitrasportata direttamente sulla vetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

  • "Lecco non si lega": mille alborelle scendono in piazza contro violenza e odio

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

Torna su
LeccoToday è in caricamento